Quanto costa la parata militare?

1 giugno 2009 - Tonio Dell’Olio

Ma quanto costa la parata militare del 2 giugno? Per dirla con Lubrano: “la domanda sorge spontanea” dopo l’annuncio del ministro di dare vita a una manifestazione più sobria devolvendo il milione di euro risparmiato ad un progetto specifico di ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto in Abruzzo.
Se un milione di euro corrisponde al risparmio, quanto costa l’intera iniziativa? Qualche anno fa, da un’interpellanza parlamentare, scoprimmo che solo per il noleggio delle impalcature si erano spesi 800mila euro.
Personalmente sono contrario alla parata. Se sfilata deve esserci per celebrare la Festa della Repubblica, sarebbe più coerente dare spazio a cantanti, poeti, scrittori, sportivi, artisti e, perché no, artigiani, contadini e imprenditori, volontari in zone di fame, rappresentanti di associazioni del terzo settore ecc. ecc. Ovvero tutte le espressioni che danno lustro alla Repubblica Italiana e quelle che ne consentono lo sviluppo. D’altra parte la forma di repubblica per l’Italia non fu conquistata con le armi, ma con il voto referendario. A queste ragioni se ne aggiunge un’altra che è di ordine economico perché comporta un investimento tanto cospicuo quanto ingiustificato e che potrebbe essere destinato a scopo socialmente utile.
E non vi è che l’imbarazzo della scelta.
Ma resta la domanda iniziale: quanto costa la parata militare?

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.34