CONFINI

Terroristi per forza?

Il triste ed emblematico caso di Mohamed cui è negato il lavoro perché marocchino.
Monica Massari (Sociologa, lavora presso l’università “L’Orientale” di Napoli e l’università della Calabria)

In Italia, si sa, per poter partecipare a dei concorsi pubblici occorre possedere la preziosa cittadinanza italiana o di un altro Paese membro dell’Unione Europea. Lo sanno bene impiegati, insegnanti, medici, ricercatori e tanti altri che, una volta in Italia sono costretti a ridimensionare le proprie legittime aspirazioni professionali, accontentandosi di un posto da operaio, badante, colf o manovale, possibilmente in nero.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36