ULTIMA TESSERA

Il fortino di Coppito

Il G8 e il Gsott8: il futuro del mondo nei discorsi dei grandi e nelle utopie dei piccoli della terra.
Monica Di Sisto (Vicepresidente di Fair, tra le coordinatrici del Gsott8 (www.gsotto.org) )

Immaginare il mondo fuori dal fortino di Coppito, dove i G8 hanno messo in scena l’ennesima edizione della loro passerella estiva, era veramente complicato. Gazebo bianchi, divani di giunchi intrecciati, cappuccini e aperitivi gratis hanno creato, infatti, evidentemente una sorta di sospensione spazio-temporale per i partecipanti, nonostante lo sfondo “con maceria” abbia più volte provocato in loro un’emozione, che li ha pur spinti a promettere pezzi di ricostruzione anche se sempre “a favore di telecamera”. Ci siamo chiesti in diversi, però, dove Obama stesse guardando quando, dopo i complimenti “a stampa aperta al premier italiano” per l’organizzazione di un vertice mai così povero di risultati concreti, ha definito ‘storica’ la portata dell’accordo raggiunto a Coppito su cambiamenti climatici e non solo.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Il bacio di papa Francesco ai piedi
dei leader del Sud Sudan in guerra
è un’invocazione di pace,
un appello profondo e accorato alla riconciliazione.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20