NUCLEARE

Far West all’italiana

Il governo Berlusconi ha aperto la strada al nucleare civile in Italia: si paventa la creazione di un vero mostro.
Angelo Baracca e Luciano Baruzzi

Il governo ha proceduto come un bisonte all’approvazione dei tre articoli di legge che resuscitano il nucleare italiano, ma dietro questo maschio decisionismo si aprirà un vero far west! Il dossier pubblicato in “Mosaico di pace” di febbraio scorso faceva il punto prima di questo atto di forza.

IL FUMO
Per valutare la situazione che è stata creata, le prospettive reali e i “trabocchetti” è opportuno attualizzare l’analisi.
Sta emergendo in modo sempre più evidente che l’industria nucleare è in crisi, e il proclamato rilancio di questa energia a livello mondiale non ci sarà. Areva, l’industria francese che commercializza il reattore EPR, è in gravi difficoltà perché non riesce a venderlo! Il solo venduto, alla Finlandia nel 2005, avrebbe dovuto dimostrare la praticabilità di questa tecnologia, e invece sta creando enormi problemi, tecnici, con un raddoppio del costo di 2,5 miliardi di euro preventivati inizialmente, e forse non sarà pronto neanche nel 2012: tanto che la società e l’ente di sicurezza finlandesi hanno sollevato un contenzioso, per miliardi di euro, presso la Camera di Commercio di Parigi.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

La notte che ha cambiato il mondo
NOVEMBRE 2019

La notte che ha cambiato il mondo

Un dossier dedicato al Muro.
Quel Muro che ha condizionato la storia.
La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
Più sicura?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29