LAVORO

La guerra tra poveri

Gli effetti nefasti della crisi economica sui lavoratori.
Disparitá, costi sociali, licenziamenti.
Cristina Tajani (Ricercatrice presso l’Università Statale di Milano)

Il diario della crisi economica fa registrare, nel 2009, un bilancio assai pesante per le condizioni sociali e occupazionali dei lavoratori italiani, soprattutto per i più giovani. Secondo l’Ocse, la contrazione del prodotto interno lordo italiano continuerà fino alla fine del 2009, con un incerto e lento ritorno alla crescita nel 2010.
Il cattivo andamento della produzione (l’Istat ha certificato – Conti economici trimestrali, 10 Giugno 2009, www.istat.it – che nel primo trimestre del 2009 il prodotto interno lordo, il PIL, è diminuito del 2,6 per cento rispetto al trimestre precedente e del 6,0 per cento nei confronti del primo trimestre del 2008) si riflette sull’andamento dell’occupazione che, dai primi mesi del 2008, è tornato a essere negativo dopo molti anni di crescita occupazionale ininterrotta.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20