PAROLA A RISCHIO

Osare la felicità

Qual è il dio in grado di assicurare la felicità al proprio fedele?
Lidia Maggi e Angelo Reginato

“Cosa c’è che non va? Hai tutto per essere felice: una bella casa, un marito che ti adora, dei figli sani, un lavoro di prestigio... Insomma, sei una donna invidiabile e, dunque, non puoi non essere felice!”. Questo frammento di dialogo, non troppo originale, suscita la domanda delle domande: cosa vuol dire essere felici? Alla quale, oggi, in Italia, si risponde, perlopiù, con lo stare bene, non avere preoccupazioni, godersi la vita, avere successo. Salute, sicurezza, benessere, affermazione sociale. Tutto secondo il copione della pubblicità, ultimamente assunto e aggiornato dalla politica, al punto da farci sospettare che dietro lo scontro politico si nasconda un conflitto interpretativo intorno all’idea di felicità.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

11 febbraio 1929
FEBBRAIO 2019

11 febbraio 1929

Riuscirà pian piano (o più rapidamente...)
la nostra Chiesa a essere, come le altre,
chiesa libera tra chiese libere?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.16