GENNAIO 2010

Il volto pacifista della gente

Territori militarizzati, nonviolenza e resistenze possibili
A cura di Rosa Siciliano

La possibilità di un futuro
è legata a una condizione,
quella della transizione
da una cultura di guerra
a una cultura di pace.
Ernesto Balducci

Sommario:

Disarmare le coscienze
Territori militarizzati e coscienza morale: riscoprire la vocazione alla pace e alla nonviolenza comporta l’abbandono di strategie armate e militarizzate. Ad ogni livello.
Giannino Piana

Il Vangelo radicale
Armi, pace e nonviolenza: quale pastorale è possibile?
Fabio Corazzina

Nuovi e vecchi sviluppi
La costruzione della base No Dal Molin e il movimento pacifista: storia, resistenze, utopie, prospettive…
Giancarlo Albera

Il popolo dei cancelli
Nella mappa dell’Italia militarizzata non può mancare la storica Sigonella. A cui si aggiunge Napoli Capodichino. Entrambe, purtroppo, ottime partner delle lobby industrial-militari statunitensi.
Antonio Mazzeo

Gli aerei da guerra
Il progetto folle di acquisto degli F35 e le Campagne di protesta che sono nate a Novara e in tutta Italia.
Massimo Paolicelli e Giulio Marcon

Note

I testi integrali del dossier non sono disponibili on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    I testi integrali del dossier non sono disponibili on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26