L'altra Italia che si incontra a Teano

23 settembre 2010 - Tonio Dell'Olio

Due uomini a cavallo hanno cavalcato tutti i libri di storia della nostra formazione scolastica per raccontare l'importanza dell'unità d'Italia. Per questo vogliamo ritrovarci e ripartire da Teano per costruire il progetto di un'Italia nuova dandoci la mano dal nord al centro al sud. Bisognerà frugare nelle tasche della storia per cercare senza infingimenti e senza retorica gli errori, le responsabilità e i meriti della faticosa costruzione di una nazione che vogliamo senza re e senza padroni. Ma ancora più vitale è guardare al futuro per rifondare un Paese che metta in moto e in mostra i sogni, le speranze e la vitalità che troppo spesso restano senza luce. Si tratta di esperienze di economie alternative accolte come sfida da gruppi e comunità, di amministrazioni locali che producono progetti di qualità della vita per i propri abitanti, di esperienze che almeno ci provano a scacciare ogni tipo di violenza dal vocabolario della propria vita collettiva, di forme di cittadinanza responsabile, attiva e creativa. Dal 22 al 26 ottobre ci ritroveremo a Teano per dare vita a un nuovo patto per l'Italia (www.versoteano.it). Una terra aperta e accogliente, pulita e bella che non sta solo nei sogni di qualcuno ma che è già cantiere aperto.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36