Pensieri scomodi di don Tonino sulla pace

Vito Angiuli (Vescovo di Ugento- S. Maria di Leuca)

Rivolgo un fraterno saluto a S. Ecc.za Mons. Giovanni Giudici e a S. Ecc.za Mons. Luigi Bettazzi e a tutti voi cari amici di Pax Christi. Vi ringrazio della vostra presenza. Decidendo di tenere il vostro Convegno annuale nella Diocesi di Ugento -S. Maria di Leuca, avete inteso riproporre alla comune riflessione il magistero di don Tonino nel XX anniversario della sua morte.
Questo vostro raduno, da una parte esprime il sincero ringraziamento a don Tonino, fedele testimone di Cristo e indimenticato presidente della vostra Associazione, dall’altra rimarca la volontà di rimanere fedeli al suo messaggio perché continui a fecondare la vita della Chiesa e della società.

Allegati

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Allegati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32