Crisi economica internazionale e pace

Dott. Paolo Beccegato (Responsabile area internazionale di Caritas Italiana)

Si moltiplicano i rapporti e le analisi che denunciano il crescere del numero dei disastri, naturali e antropici, che causano vittime e danni sempre più ingenti, ad ogni latitudine e longitudine. Tra gli ultimi quello dell’Unione Europea sulle crisi dimenticate, denominato “Forgotten crisis assessment” che, utilizzando la metodologia “Global Needs Assessment”, ha monitorato nel 2012 ben 68 Paesi o territori dove attualmente sono in atto una o più situazioni di crisi umanitaria; un secondo documento dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (ACNUR) ed altri ancora, provenienti soprattutto dal mondo delle ONG, hanno evidenziato inoltre che il lavoro delle agenzie umanitarie in questa fase storica viene messo a dura prova da una combinazione simultanea di nuovi e vecchi conflitti irrisolti che hanno causato livelli di crisi umanitarie mai raggiunte nella storia recente. Rapporti e analisi suffragate da innumerevoli testimonianze e storie, raccolte da operatori e volontari che dal posto non fanno che alzare la propria voce sulla gravità di tali drammi.
[...]

Allegati

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Allegati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32