50° anniversario simbolo storico dell'ecumenismo in Italia

Inaugurata ad Abano Terme (PD) il 19 gennaio 1966: da allora, i luterani vi celebrano i propri culti, grazie alla generosa ospitalità dei cattolici della parrocchia del Sacro Cuore, di cui la Cappella fa parte
Chiesa Evangelica Luterana in Italia

 

Roma-Venezia, 15 gennaio 2016 – La Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI), che riunisce le comunità luterane dell’intera penisola, annuncia che martedì 19 gennaio 2016 alle ore 18:30 la Comunità luterana di Venezia festeggerà – ad Abano Terme (PD) - il 50° anniversario della locale Cappella di San Giuseppe, luogo di preghiera di protestanti e cattolici di lingua tedesca.

L’evento sarà celebrato con un culto presso la stessa Cappella, opera di Giulio Brunetta, collocata all’interno della chiesa cattolica del Sacro Cuore e costituita da un'aula di forma ellittica, compenetrata da un minore ambiente di pianta circolare.

Heiner Bludau, Decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia, interverrà con un saluto ai presenti.

Al culto, la comunità lagunare ha invitato i rappresentanti di tutte le confessioni cristiane: mons. Claudio Cipolla, Vescovo cattolico di Padova, ha già confermato la sua partecipazione.

La Cappella di San Giuseppe fu una delle prime testimonianze ecumeniche d’Italia e ‘nacque’ nel 1966 dallo spirito del Concilio Vaticano II: ogni domenica, da decenni, i luterani – in maggioranza ospiti tedeschi, svizzeri e austriaci delle terme - vi celebrano così il culto domenicale anche in madrelingua, grazie all’ospitalità generosa dei cattolici della parrocchia del Sacro Cuore di cui la Cappella fa parte” spiega Bernd Prigge, Pastore della Comunità luterana di Venezia. Ed aggiunge: “Ci riempie, pertanto, di gioia la possibilità di festeggiare questa importante ricorrenza proprio durante la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani: a testimoniare, ancora una volta, il clima fraterno tra tutte le confessioni cristiane nonché la netta prevalenza di elementi in comune tra le Chiese luterana e cattolica rispetto alle differenze pur esistenti”.

Sarebbe impossibile celebrare questo anniversario, senza ricordare alcuni uomini e donne che hanno caratterizzato la storia della Cappella di San Giuseppe.

Più di tutti, i coniugi tedeschi Kirschner: Friedrich, ingegnere luterano vissuto in Italia dal 1933 al 1980 (anno della sua scomparsa), e Ludovika, cattolica attiva ma sempre impegnata affinché gli ospiti luterani di Abano potessero celebrare i propri culti.

Ma anche Don Marcello Pulze, parroco cattolico che – in nome dell’ecumenismo – si dedicò all’imponente progetto della Cappella, pochissimi anni dopo la costruzione del Sacro Cuore.

E il pastore emerito Johannes Hertel, da Calw, che - il 2 giugno 1968 - celebrò nella cappella il primo culto luterano. Così come Don Aldo Fabris che, appassionato dello studio delle lingue, vi celebrò a lungo la messa per i cattolici tedeschi: era talmente legato da amicizia ai luterani da essere designato da un pastore quale padrino della figlia e da suonare spesso l’organo nel culto luterano dopo la messa cattolica.

E, ancora. Don Antonio Pontarin, successore di Don Marcello, che continuò a dare diritto di ospitalità ai luterani. O il Pastore Jürg Kleemann che s’impegnò affinché la cura delle anime non venisse più affidata a religiosi all’inizio della propria carriera inviati dalla Chiesa regionale della Baviera o del Baden Württemberg, bensì concertata con la comunità di Venezia, perché un numero crescente di suoi membri si stava trasferendo sulla terraferma nei pressi di Padova: così il pastore di Venezia è, da tempo, responsabile del lavoro dell’assistenza spirituale ad Abano Terme, sede della casa pastorale.

Infine, Marie-Therese Voltan, il buono spirito dell’ecumene ad Abano, da due decenni a fianco di pastore e pastori luterani quale persona di riferimento della comunità cattolica nonché attiva nella preparazione della meditazione ecumenica di fine anno e della Giornata mondiale di preghiera.

Comunità Luterana di Venezia

E’ la comunità luterana più antica d’Italia: la presenza in Laguna di persone di fede protestante risale infatti al XVI secolo, cioè sin dagli anni della Riforma di Martin Lutero.

Nella sua storia la Comunità luterana di Venezia ha spesso dovuto dare prova di coraggio ma, nonostante periodiche vessazioni e repressioni, le idee di Lutero non furono così osteggiate come altrove, grazie alla mentalità aperta della città lagunare in tema religioso.

Oggi, la piccola comunità di Venezia è composta da 120 persone in tutto, metà residenti in laguna e l'altra metà distribuite tra Padova, Vicenza, Treviso e Abano Terme.

CHIESA EVANGELICA LUTERANA IN ITALIA (CELI)

La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, CELI, statutariamente bilingue, italiano e tedesco, è un ente ecclesiastico che attualmente raggruppa 7.000 luterani distribuiti in 15 comunità, dalla Sicilia all’Alto Adige. I suoi rapporti con la Repubblica Italiana sono regolati dalla legge n° 520 del 1995 (Intesa secondo l’art. 8 della Costituzione).

La più antica comunità luterana in Italia è quella di Venezia, risalente alla Riforma attuata dal monaco agostiniano Martin Lutero nel 1517.

Capace di evolvere con la società, oggi la CELI è fortemente impegnata non solo nella cura delle anime, ma anche in numerosi ambiti quali cultura, sanità, scuola, assistenza a poveri e immigrati, educazione ambientale, pari opportunità uomo-donna, difesa delle diversità e lotta alle discriminazioni, partecipazione al dibattito etico, religioso e politico.

Proprio per questo impegno, la Chiesa Luterana – una chiesa senza grandi patrimoni - riceve ogni anno la fiducia e il sostegno di tantissimi italiani che scelgono di destinarle l’otto per mille sulla dichiarazione dei redditi: così, nel 2014, sono state, più di 61.000 le firme a favore della CELI, cioè quasi 9 volte il numero dei luterani presenti in Italia.

www.chiesaluterana.it

 

 

Per approfondimenti:

BMP Comunicazione, Ufficio Stampa CELI

team.celi@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – 3207008732

Michela Mantegazza – 3281225838

Francesco Petrella – 3452731667 



Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Decanato

06 66030104

decanato@chiesaluterana.it

www.chiesaluterana.it

 


Ultimo numero

Affare fatto
DICEMBRE 2019

Affare fatto

90 cacciabombardieri F35
14 miliardi di euro.
Una follia.
Il programma aeronautico
più costoso di tutti i tempi.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.30