Giornata della Memoria e dell'Impegno

Roberto Tommasi (Libera Veneto)

La Giornata della  Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti  delle mafie, organizzata da Libera e da Avviso Pubblico, si svolgerà il prossimo 21 marzo in contemporanea in tutta Italia, in affiancamento al corteo principale di Messina, aperto dai familiari delle vittime innocenti di mafia e alla presenza del presidente di Libera Don Luigi Ciotti.

              La giornata, che dal 1996 si rinnova ogni 21 marzo, primo giorno di primavera, simbolo di speranza e di rinascita, rappresenta un momento importante, un  esserci insieme con corresponsabilità a fianco dei  familiari che hanno perso i propri cari per mano della violenza criminale per camminare  per la verità e la giustizia.

              L ’iniziativa coinvolge migliaia di giovani, studenti, insegnanti, docenti  del mondo della  scuola e dell'università, luoghi per eccellenza della memoria e dell’educazione alla cittadinanza e alla legalità democratica, insieme alla partecipazioni della cittadinanza, in quanto corresponsabile dei nostri contesti territoriali. Una mobilitazione su tutto il territorio nazionale per continuare il nostro impegno concreto  a fare luce: la luce della verità e della giustizia, della responsabilità,  della libertà e della dignità.

  

            Sono in calendario circa mille iniziative che in tutta Italia stanno preparando la partecipazione e la riflessione che porterà alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti  delle mafie. 

              Il segretariato sociale RAI ha dato il suo patrocinio e promuoverà l’iniziativa tramite la trasmissione dello spot. Inoltre l’iniziativa e tutte le attività correlate sono descritte e promosse sul sito www.memoriaimpegno.it.

              In contemporanea con la manifestazione centrale di Messina, anche in Veneto il 21 marzo si svolgerà la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie.  La manifestazione centrale si terrà a Venezia, in Campo Santa Margherita, con inizio alle ore 10 e termine previsto alle ore 13.

              La invitiamo alla manifestazione, e promuovere la partecipazione alle Scuole, alle Associazioni e alle Istituzioni del Suo territorio. 

              Le modalità operative sono descritte nel file “ponti di memoria”. Per agevolare l’organizzazione della giornata, si prega di comunicare all’indirizzo veneto@libera.it l’adesione e il numero previsto di partecipanti.

In attesa di un riscontro, disponibili per ulteriori informazioni, inviamo cordiali saluti.


 

--

Roberto Tommasi

tel. 3271691313

Libera Veneto

Allegati

  • Locandina 21 marzo (395 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).

Ultimo numero

Quando le armi colpiscono le donne
OTTOBRE 2019

Quando le armi colpiscono le donne

In questo numero, il dossier è dedicato
al rapporto tra le mafie e la nonviolenza:
quali possibili risposte nonviolente
al potere criminale mafioso?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Allegati

    • Locandina 21 marzo (395 Kb - Formato pdf)
      PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.27