Aforismi

per tavolo “Fedi e Finanza”

A) - AFORISMI, MASSIME, CITAZIONI, FRASI SUL DENARO 

Adorno Theodor Wiesengrund: Quando il tempo è denaro sembra morale risparmiarlo, specialmente il proprio. 

Alvaro Corrado: Coloro che credono che col denaro si possa fare ogni cosa, sono indubbiamente disposti a fare ogni cosa per il denaro ( Quasi una vita, 1950). 

Anonimo: Chiedo solo di poter dimostrare che avere tanto denaro non porta la felicità. 

Anonimo: La differenza tra i repubblicani e i democratici americani? I primi corrono dietro ai soldi. I secondi dietro a tua sorella.  

Anonimo: Chi trova un amico trova un tesoro. Chi trova un tesoro trova molti amici! 

Anonimo: Un vantaggio della povertà è che i tuoi parenti non guadagnano nulla dalla tua morte. 

Anonimo: Il ladro ti dice o la borsa o la vita; la moglie ti prende sia l'una che l'altra! 

Anonimo: Il telefono è un buon metodo per parlare con la gente senza dover offrire da bere.  

Anonimo: Chi ha denaro paga, ma mai di persona. 

Anonimo: C'è il dio “trino” ed il dio “quattrino”: quale serviamo? 

Allen Woody: Lo psichiatra è un tizio che vi fa un sacco di domande costose che vostra moglie vi fa gratis. 

Allais Alphonse: Il denaro è un ottimo mezzo per sopportare la povertà. 

Baldwin James: Il denaro è come il sesso: se non l'hai non pensi ad altro. Se lo hai pensi ad altro.  

Baudelaire Charles: Per il mercante anche l'onestà è una speculazione. 

Beauchene Edme-Pierre: Il denaro non dà la felicità? Che cosa la dà allora, vi domando? 

Bennato Edoardo: Ogni cosa ha il suo prezzo, ma nessuno saprà quanto costa la mia libertà. 

Benoît Pierre: Nella vita bisogna scegliere fra guadagnare denaro e spenderlo: non si ha il tempo di fare entrambe le cose (Koenigsmark, 1918). 

Bierce Ambrose: Un conoscente è una persona che conosciamo abbastanza da ottenerne del denaro in prestito, ma non abbastanza da prestargliene.

Bourdet Édouard: I soldi sono una cosa seria. Qualcuno è convinto persino che parlino (I tempi difficili, 1934).

Brilliant Ashleigh: Stare al mondo può essere caro, ma è incluso nel prezzo un viaggio intorno al sole gratis ogni anno!

Brilliant Ashleigh: Soldi, non moralità, questo è il principio delle nazioni civilizzate.

Brown Carl William: È un ottima cosa che il denaro qualche volta cambi di mano.

Brown Carl William: Il Denaro è l'unico Dio che si vede ed i suoi adepti se ne guardano bene dal rinnegarlo.

Brown Carl William: Per Lutero il denaro è lo sterco del diavolo e in sogno mi ha detto che......(inserite un nome di un ricco personaggio) è il suo water.

Brown Carl William: Quando alcune modelle non si lamenteranno più per il fatto di non riuscire a spendere i soldi che prendono, forse la società diventerà più onesta.

Bukowski Charles: La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.

Bukowski Charles: È stato detto che l'amore per il denaro è la radice di tutti i mali. Lo stesso si può dire della mancanza di denaro ( Barfly, 1991).

Butler Samuel: Il disprezzo del denaro è assai frequente soprattutto in coloro che non ne hanno (Erewhon, 1872).

Capus Alfred: Si è derubati in borsa come si è uccisi in guerra: da gente che non si conosce.

Courteline Georges: Il denaro è la religione del saggio (La filosofia di Georges Courteline, 1922).

Cicerone: L'avarizia in età avanzata è insensata: cosa c'è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta?

de Maupassant Guy: Bisogna sempre lasciare accumulare i propri debiti, per poter poi venire ad una transazione.

Dryden John: L’amore è il compenso dell’amore.

Einaudi Luigi: La libertà economica è la condizione necessaria della libertà politica.

Euripide: Le banconote asciugano le lacrime meglio del fazzoletto.

Farquhar George: I soldi sono la forza dell'amore, come della guerra.

Fellini Federico: Sono i soldi che fanno venire delle idee.

Flaubert Gustave: Il cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra, ma si regala.

Fogazzaro Antonio: Molti devono la vita alle preghiere del fisco.

Ford Henry: Smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l'orologio per risparmiare tempo.

Franchini Raffaello: Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito (99 aforismi, 1976).

Franklin Benjamin: Si può ragionevolmente ritenere che chi pensa che il denaro possa tutto, sia egli stesso disposto a tutto per il denaro.

Franklin Benjamin: Se il denaro non dà la felicità, neppure la toglie.

Franklin Benjamin: Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito.

Gervaso Roberto: Chi non abbia altro che quattrini è un povero diavolo (La volpe e l'uva, 1989).

Giovenale: La reputazione e il credito dipendono soltanto dai quattrini che uno ha in cassaforte.

Graf Arturo: Il denaro è sincero. Se un uomo parla del suo onore, fallo pagare in contanti (Ecce Homo, 1908).

Guitry Sacha: Si dice che il denaro non è tutto nella vita. Si parla sicuramente del denaro degli altri.

Heinlein Robert Anson: Il denaro non dà alcuna soddisfazione se si deve lavorare per ottenerlo, poiché se si lavora non si ha il tempo per spenderlo (Lazarus Long l'Immortale, 1973).

Heine Heinrich: L'avvocato è un galantuomo che salva i vostri beni dai vostri nemici tenendoli per sé.

Hume David: L'avidità è il pungolo dell'operosità.

Huxley Aldous: La borsa pesante fa il cuore leggero (Foglie secche, 1925).

Ibsen Henrik: La bellezza è una moneta che ha corso solo in un dato tempo e in un dato luogo.

Jerzy Lec Stanislaw: Ci sono stati tempi in cui gli schiavi bisognava comprarli legalmente.

Jonson Ben: Quattrini e cretini non si fanno compagnia (La nuova locanda).

Joyce James: Quattrini e cretini non si fanno compagnia.

Joyce James: Il denaro non può comprare la felicità, ma rende la miseria più sopportabile (Ulisse, 1922).

Kafka Franz: I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi.

Kierkegaard Sören:  Il ricordo è un'ombra che non si può vendere, anche nel caso in cui qualcuno volesse comprarla!

Kahlil Gibran: Il valore di un uomo si misura dalle poche cose che crea, non dai molti beni che accumula.

Keynes John Maynard: Il lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine saremo tutti morti.

Keynes John Maynard: L'importanza dei soldi deriva essenzialmente dall'essere un legame fra il presente ed il futuro.

Lembke Robert: Quando la figlia si sposa, il padre perde la dote, ma riguadagna il bagno e il telefono.

Longanesi Leo: Vissero infelici perché costava meno.

Longanesi Leo: Chi rompe non paga e si siede al governo.

Machiavelli Niccolò: Gli uomini dimenticano piuttosto la morte del padre che la perdita del patrimonio.

Marchesi Marcello: Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto?

Marchesi Marcello: Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Come è morto? Gli è scoppiato il portafogli".

Marx Groucho: Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro: ma costano un mucchio di soldi!

Marziale: Il povero, di solito, coltiva amicizie che non gli rendono nulla.

Milligan Spike:  Il denaro non può comprare degli amici, ma può procurarti una classe migliore di nemici.

Milligan Spike: Tutto ciò che chiedo è di avere la possibilità di provare che il denaro non può farmi felice.

Milligan Spike: Il denaro è la chiave che apre tutte le porte.

MolièreJean-Baptiste: Il denaro è come l'aria. Finché c'è non te n'accorgi.

Morandotti Alessandro: Per disprezzare il denaro bisogna appunto averne, e molto (Minime, 1979/80).

Morgan Forster Edward: Le persone altruiste danno via il denaro perché sono troppo stupide o troppo pigre per spenderlo bene per sé stesse.

Nietzsche Friedrich: Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore.

Pound Ezra: Una piccola quantità di denaro che cambia di mano rapidamente farà il lavoro di una grande quantità che si muove lentamente.

Pavese Cesare: Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora!

Pavese Cesare: Il denaro che si possiede è strumento di libertà; quello che si insegue è strumento di schiavitù (Il mestiere di vivere, 1935/50 - postumo, 1952).

Petrolini Ettore:  Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono in tanti.

Proverbio Arabo: Non bastano tutti i cammelli del deserto per comprarti un amico.

Proverbio Ebraico: la strada più lunga è quella che va dal cuore al portafoglio

Proverbio Cinese: Una briciola d’oro non può comprare una briciola di tempo.

Proverbio Pellirossa: Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.

Roosevelt Franklin Delano: La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.

Rousseau Jean-Jacques: L'amore, si dice, è cieco: non voglio discutere quest'affermazione; però esso vide sempre in tutti i tempi dov'era più denaro (Le confessioni, 1782/89 - postumo).

Sacre Scritture: Radice di tutti i mali è l'avidità del denaro.

Schopenhauer Arthur: Il denaro non conterà molto, ma molto denaro conta (Parerga e paralipomena, 1851).

Schücking Levin: Chi non ha denaro, mezzi e pace manca di tre buoni amici.

Shakespeare William: Non c'è denaro impiegato più vantaggiosamente di quello che ci siamo fatti portar via con l'inganno: in cambio acquistiamo, in contanti, saggezza.

Socrate: Se guardate tutto ciò che viene messo in vendita, scoprirete di quante cose potete fare a meno!

Soriano Giovanni: I soldi non fanno la felicità, la comprano (Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007).

Soriano Giovanni: La sacra passione dell'amicizia è di natura così dolce, costante, leale e paziente che può durare una vita intera, salvo la richiesta di un prestito (Finché c'è vita non c'è speranza, 2010).

Teofrasto: Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo può spendere.

Twain Mark: La gratitudine è un debito che di solito si va accumulando, come succede per i ricatti: più paghi, più te ne chiedono.

Twain Mark: Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere.

Twain Mark: Ci sono due casi in cui l'uomo non deve speculare in borsa: quando non ha soldi e quando i soldi ce li ha.

Twain Mark: Il denaro non dà la felicità; ma ti permette di sceglierti l'infelicità che più ti piace.

Uhlembruck Gerhard: Non è che il ricco sia cattivo; è soltanto troppo indaffarato a fare soldi per essere buono.

Updike John: Il sesso è come il denaro; solamente quando è troppo è abbastanza.

Vaillard Pierre Jean: Oggigiorno i giovani credono che il denaro sia tutto, e quando sono grandi ne hanno la certezza.

Verga Giovanni: Al giorno che promise si conosce il buon pagatore.

West Mae: In amore, il denaro compera tempo, luogo, intimità, comodità e un piccolo angolo dove stare soli.

Wilde Oscar: Quando ero giovane credevo che la cosa più importante della vita fosse il denaro, ora che sono vecchio so che è vero.

WildeOscar: I celibi dovrebbero essere tassati in modo più pesante, non è giusto che alcuni uomini siano più felici di altri.

Zangwill Israel: Quante vite giocano un ruolo dominante? Il cittadino medio che paga le tasse non è capace di grandi passioni come di fare grandi opere.

  

b) Alcuni Aforismi, massime, citazioni, frasi sull'etica

 

  • “Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere (12)”. L. Wittgenstein, Tractatus logico-philosophicus.
  • “Il prezzo è quello che paghi. Il valore è quello che ottieni”.Warren Buffett
  • “I guadagni possono essere modellabili come creta quando un ciarlatano guida la società che li dichiara”. Warren Buffett
  • “Nel formulare giudizi, gli antichi Re erano perfetti, perché facevano dei principi morali il punto di partenza di tutti i loro impegni e la radice di ogni cosa che era utile. Questo principio, però, è qualcosa che le persone di intelletto mediocre non afferrano mai. Non afferrandolo, mancano di consapevolezza, e mancando di consapevolezza, inseguono il profitto. Ma mentre inseguono il profitto, è assolutamente impossibile per loro essere certi di raggiungerlo.” Lü Bu-wei 246 a.C.
  • “«Gatto del Cheshire,» chiese Alice. «Mi diresti per favore, che strada devo prendere per andarmene da qui?» «Dipende molto da dove vuoi andare,» disse il Gatto. «Non mi importa molto il dove,» disse Alice. «Allora non importa quale strada prendi,» disse il Gatto.” Charles Lewis Carroll Dodgson
  • “Chi vede il giusto e non lo fa è senza coraggio.” Confucio
  • “La mente dell'uomo superiore ha familiarità con la giustizia; la mente dell'uomo mediocre ha familiarità con il guadagno.” Confucio
  • “La leadership personale è il processo di tenere la tua visione e i tuoi valori davanti a di te e allineare la tua vita in modo che sia compatibile con essi.” Stephen Covey
  • “Su 5.8 miliardi di persone nel mondo, la maggioranza di essi certamente non è credente (nel Buddismo). Non possiamo discutere con loro, dire loro che dovrebbero essere credenti. No! Impossibile! E, parlando realisticamente, se la maggioranza dell'umanità rimane non-credente, non importa. Nessun problema! Il problema è che la maggioranza ha perso, o ignora, i più profondi valori umani - compassione, un senso di responsabilità. Questa è la nostra grande preoccupazione. Dalai Lama
  • “È importante che uno scopo non sia mai definito in termini di attività o di metodo. Deve sempre riferirsi direttamente a come la vita è migliore per tutti… Lo scopo del sistema deve essere chiaro per tutti nel sistema. Lo scopo deve includere progetti per il futuro. Lo scopo è un giudizio di valore.” Dr. W. Edwards Deming
  • “Il mio scopo non è insegnare il metodo che tutti dovrebbero seguire per guidare bene la propria ragione, ma soltanto rivelare come ho cercato di guidare la mia.” René Descartes
  • “La corruzione esiste da molto tempo, ed è quindi molto vecchia, ma ogni anno, invece di morire, diventa sempre più subdola ed arzilla.” Carl William Brown
  • “Non è difficile prendere decisioni quando sai quali sono i tuoi valori.” Roy Disney
  • “La gestione è fare le cose nel modo giusto; la leadership è fare le cose giuste.” Peter F. Drucker
  • “Il contributo più importante, e realmente unico, del management nel 20° secolo è stato l'aumento di 50 volte della produttività del lavoratore manuale nella produzione. Il contributo più importante che il management ha bisogno di fare nel 21° secolo è similmente aumentare la produttività del lavoro cognitivo e del lavoratore cognitivo.” Peter F. Drucker
  • “Un popolo che apprezza i suoi privilegi più dei suoi principi presto perde entrambi.” Dwight David Eisenhower
  • “Non tutto ciò che può essere contato necessariamente conta e non tutto ciò che conta può necessariamente essere contato.” Albert Einstein
  • “Cerca di diventare non un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore.” Albert Einstein
  • “Bisognerebbe evitare di predicare ai giovani il successo nella solita forma come lo scopo principale nella vita. Il motivo più importante per lavorare a scuola e nella vita è il piacere nel lavoro, piacere nel suo risultato, e la consapevolezza del valore del risultato per la comunità. Albert Einstein
  • “La ricchezza non consiste nell'avere grandi proprietà, ma nell'avere pochi bisogni.” Epicuro 341
  • “Gli affari che producono solo soldi sono affari poveri.” Henry Ford
  • “Credo che la maggior parte delle miserie del genere umano siano causate da valutazioni sbagliate che esso ha fatto del valore delle cose.” Benjamin Franklin
  • “Non puoi insegnare niente a un uomo; puoi solo aiutarlo a scoprirlo in sé stesso.” Galileo Galilei
  • “La Terra fornisce abbastanza per soddisfare i bisogni di ogni uomo, ma non l'avidità di ogni uomo.” Mahatma Gandhi
  • La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica.” Heber J. Grant
  • “Come possiamo sapere quando l'esuberanza irrazionale ha illecitamente aumentato i valori dell'attivo?” Alan Greenspan
  • “In un'economia di conoscenza, un buon affare è una comunità con uno scopo, non una proprietà”.Charles Handy
  • “Senza valori e obblighi morali comunemente condivisi e ampiamente radicati, né la legge, né il governo democratico, nemmeno l'economia di mercato funzioneranno correttamente. Václav Havel
  • “Solo chi beneficia dell'elogio apprezza la critica.” Heinrich Heine
  • “Sebbene la polvere d'oro sia preziosa, quando ti entra negli occhi ti ostacola la vista.” Hsi-Tang
  • “Il capitalismo è la sbalorditiva convinzione che il più malvagio degli uomini farà la più malvagia delle azioni per il massimo bene di tutti.” John Maynard Keynes
  • “Se vogliamo andare avanti, dobbiamo tornare indietro e riscoprire quei preziosi valori - che tutta la realtà è imperniata su basi morali e che tutta la realtà ha un controllo spirituale.” Martin Luther King
  • “L'egoismo parla tutte le lingue e recita tutti i ruoli, anche quello della generosità.” François La Rochefoucauld
  • “Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale. Carl William Brown
  • “L'amicizia è superflua, come la filosofia, come l'arte… non ha nessun valore di sopravvivenza; piuttosto, è una di quelle cose che danno valore alla sopravvivenza.” C.S. Lewis
  • “Quando mi comporto bene, mi sento buono; quando mi comporto male, mi sento cattivo, e questa è la mia religione.” Abraham Lincoln
  • “Tutto ciò che ha valore è indifeso.” Lucebert
  • “Il capitale è denaro, il capitale sono le merci. Essendo un valore in virtù di ciò, ha acquisito la segreta abilità di aggiungere valore a sé stesso. Genera risultati attivi, o, almeno, depone uova d'oro.” Karl Marx
  • “Il principale valore del denaro sta nel fatto che viviamo in un mondo in cui è sopravvalutato.” Henry Louis Mencken
  • “Le cose hanno solo il valore che diamo loro.” Molière
  • “Il valore della vita non è nella lunghezza dei giorni, ma nell'uso che ne facciamo; un uomo può vivere a lungo ma vivere molto poco.” Michel de Montaigne
  • “È molto meglio rendersi conto del fatto che il Value Opportunity Gap (differenza tra valore attuale e valore potenziale) è attualmente in una fascia tra il 50 e il 57 percento e conoscere le azioni critiche necessarie per colmare quel divario, che perdere tempo cercando di individuare l'esatta entità della sotto-performance. Un direttore generale insicuro potrebbe essere impressionato da un modello di valutazione inutilmente complesso. Per il resto, questo abbaglio dell’analisi porta alla paralisi non al progresso. Le precise valutazioni del futuro esistono solo nei sogni degli economisti. In modo pragmatico, i migliori top manager enfatizzano le azioni chiave per restringere il Value Opportunity Gap.” Peter J. Clark e Stephen Neil
  • “Quanta verità può sopportare uno spirito, quanta verità può affrontare uno spirito?... Questo è diventato per me sempre più la vera misura del valore.” Friedrich Nietzsche
  • “Gli uomini non apprezzano una buon azione se non porta una ricompensa.” Ovidio
  • “Apprezziamo troppo poco ciò che otteniamo troppo a buon mercato; solo un costo elevato dà il suo valore alle cose.” Thomas Paine
  • “Il popolo che non ha visione, perisce.” Proverbi 29:18
  • “La felicità è quello stato di consapevolezza che deriva dalla realizzazione dei propri valori.” Ayn Rand
  • “Il motivo principale di prefissarsi un obiettivo consiste in ciò che ti fa capire di te per raggiungerlo. Ciò che capisci di te sarà sempre il più grande valore che puoi ottenere.” Jim Rohn
  • “Il primo passo nell'evoluzione dell'etica è un senso di solidarietà con altri essere umani.” Albert Schweitzer
  • “Ricopri il peccato con una lamina d'oro, e la forte lancia della giustizia si spezza ancora; armalo di stracci, la paglia di un pigmeo lo trafigge.” William Shakespeare
  • “Per ogni problema complesso c'è una semplice soluzione che è sbagliata.” G.B. Shaw
  • “La morale è alla base della scienza etica e politica, ecco perché i nostri governanti ne sono completamente sprovvisti.” Carl William Brown
  • “La mancanza di denaro è la radice di tutti i mali.” G.B. Shaw
  • “La gente esagera il valore delle cose che non ha: ognuno venera la verità e la generosità perché non ha esperienza di esse.” G.B. Shaw
  • “Le valute oscillano; i prezzi delle merci oscillano. Perché dovremmo aspettarci che i guadagni crescano in una linea costante verso l'alto?” William G. Shenkir
  • “Ogni individuo si sforza di impiegare il proprio capitale in modo che il suo prodotto possa essere di grandissimo valore. Generalmente non intende né promuovere il pubblico interesse, né sa quanto lo sta promuovendo. Si prefigge solo la sua sicurezza, solo il suo guadagno. In ciò è guidato da una mano invisibile per prefiggersi un fine, che non ha nessun interesse della sua intenzione. Perseguendo il suo interesse spesso promuove quello della società più efficacemente di quando realmente intenda promuoverlo.” Adam Smith
  • “Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta.” Socrate
  • “Non la vita, ma la buona vita, deve essere principalmente apprezzata.” Socrate
  • “Conosci il valore di ogni merce, ma non conosci il tuo valore - questa è stupidità....” The Sufi Path of Love The Spiritual Teachings of Rumi
  • “Non c'è valore nella vita eccetto ciò che scegli di mettere in essa e nessuna felicità in nessun posto eccetto ciò che gli apporti tu.” Henri David Thoreau
  • “Ottobre: Questo è uno dei mesi particolarmente pericolosi per investire in azioni. Altri mesi pericolosi sono Luglio, Gennaio, Settembre, Aprile, Novembre, Maggio, Marzo, Giugno, Dicembre, Agosto e Febbraio.” Mark Twain
  • “Il dolore può badare a se stesso, ma per capire il pieno valore della gioia bisogna avere qualcuno con cui condividerla.” Mark Twain
  • “Tutte le cose esistenti sono in realtà una sola. Consideriamo preziose quelle che sono belle e rare, e orribili e sgradevoli quelle che sono brutte. Le orribili e sgradevoli possono essere trasformate in cose rare e preziose, e le rare e preziose in cose orribili e sgradevoli. Quindi si dice che un'energia vitale pervade il mondo. Di conseguenza, il saggio apprezza l'unità.” Chuang Tzu
  • “C'è solo una morale, come c'è solo una geometria”. Voltaire
  • “Al giorno d'oggi la gente conosce il prezzo di tutto e il valore di niente.” Oscar Wilde
  • “Vuoi la ricetta per vivere felice? Eccola, carissimo Marziale. Una sostanza avita, non procuratasi con il sudore della fronte, un campo fertile, un focolare sempre acceso, mai liti, pochi affari, animo sereno, forze da uomo libero, salute fisica, saggia semplicità, amicizia con persone di pari rango, conversazione affabile, mensa non sofisticata, notte senza ubriacature ma anche senza incubi, un letto piacevole ma senza impudicizie, un sonno che abbrevi le tenebre, essere ciò che sei (cioè non desiderare una condizione più elevata) e non preferire nulla [di più], alla fine né temere né bramare [l'ultimo] giorno (la morte).” Marziale Da «Epigrammi» X, 47

 

c) Aforismi e frasi celebri sull'usura

 

  • Ø  Tu trai denaro dalle lacrime, tu strozzi chi è rimasto nudo e percuoti chi ha fame” (San Basilio Magno, ca. 330-379, Vescovo e Dottore della Chiesa)
  • Ø  Razza maledetta, sono cresciuti forti e innumerevoli sulla terra, e hanno denti di leone. L'usuraio non rispetta né il Signore, né gli uomini; ha i denti sempre in moto, intento a rapinare, maciullare e inghiottire i beni dei poveri, degli orfani e delle vedove… E guarda che mani osano fare elemosina, mani grondanti del sangue dei poveri. Vi sono usurai che esercitano la loro professione di nascosto; altri apertamente, ma non in grande stile, onde sembrare misericordiosi; altri, infine, perfidi, disperati, lo sono apertissimamente e fanno il loro mestiere alla luce del sole”. (S. Antonio da Padova, quaresima del 1231. Fu il suo testamento spirituale)
  • Ø  “La natura ci genera poveri, nudi si viene al mondo, nudi si muore. È stata la malizia che ha creato i ricchi, e chi brama diventare ricco inciampa nella trappola tesa dal demonio.” (S. Antonio da Padova)
  • Ø  “Se si organizza l'usura, si può organizzare anche la lotta all'usura”. (Mons. Mariano Magrassi, 1930-2004, Arcivescovo della Diocesi di Bari - Bitonto, nel messaggio Pasquale del 1994)
  • Ø  “Per i cristiani la fedeltà alla Parola divina consiste in una scelta fondamentale, cioè la carità verso i poveri e i bisognosi: rispettando la norma biblica, che esorta a donare generosamente ai poveri e a concedere prestiti ai fratelli in necessità, senza interesse e senza cadere nell'infamia dell'usura che annienta la vita dei miseri”. (Benedetto XVI, Udienza Generale del 2 novembre 2005)
  • “Sulle opere buone e generose non si mercanteggia mai: né bisogna farle coll'intenzione di ripigliarci sopra il frutto e l'usura”. (Marie-Catherine d'Aulnoy, La bella dai capelli d'oro, 1698)
  • “L'economia politica è il codice dell'usura”.  (Auguste Blanqui, Critica sociale, 1886)
  • “Se avete denaro non datelo ad usura, ma a colui dal quale non lo riavrete più”. (Gesù di Nazareth, Vangelo secondo Tommaso, I sec.)
  • “I genitori che si aspettano gratitudine dai figli (e c'è persino chi la pretende) sono come usurai: rischiano volentieri il capitale pur di incassare gli interessi”. (Franz Kafka, Diari, 1910/23)
  • “Certe donne calcolano la salute di un uomo come un usuraio l'interesse d'un capitale”. (Charles Lemesle, Misophilanthropopanutopies, 1833)
  • “Se il tuo fratello che è presso di te cade in miseria ed è privo di mezzi, aiutalo, come un forestiero e inquilino, perché possa vivere presso di te. Non prendere da lui interessi, né utili; ma temi il tuo Dio e fa' vivere il tuo fratello presso di te. Non gli presterai il denaro a interesse, né gli darai il vitto a usura”. (Levitico, Antico Testamento, VI-V sec a.C.)
  • “La distinzione tra banchiere e usuraio è puramente nominale”. (Pierre-Joseph Proudhon, Che cos'è la proprietà?, 1840)
  • “Ai suoi occhi è spregevole il malvagio, ma onora chi teme il Signore. Anche se giura a suo danno, non cambia; presta denaro senza fare usura, e non accetta doni contro l'innocente. Colui che agisce in questo modo resterà saldo per sempre. (Salmi, Antico Testamento, III sec. a.C.)
  • “Vale quasi sempre la pena di essere ingannati: i piccoli imbrogli della gente hanno un interesse che ci ripaga a usura di quel che ci costano”. (Logan Pearsall Smith, Ripensamenti, 1931)
  • Poesia di Ezra Pound:

 

 

 

Contro l'usura

 

Con usura nessuno ha una solida casa

di pietra squadrata e liscia

per istoriarne la facciata,

con usura

non v'è chiesa con affreschi di paradiso

harpes et luz

e l'Annunciazione dell'Angelo

con le aureole sbalzate,

con usura

nessuno vede dei Gonzaga eredi e concubine

non si dipinge per tenersi arte

in casa ma per vendere e vendere

presto e con profitto, peccato contro natura,

il tuo pane sarà staccio vieto

arido come carta,

senza segala né farina di grano duro,

usura appesantisce il tratto,

falsa i confini, con usura

nessuno trova residenza amena.

Si priva lo scalpellino della pietra,

il tessitore del telaio

CON USURA

la lana non giunge al mercato

e le pecore non rendono

peggio della peste è l'usura, spunta

l'ago in mano alle fanciulle

e confonde chi fila. Pietro Lombardo

non si fe' con usura

Duccio non si fe' con usura

nè Piero della Francesca o Zuan Bellini

nè fu "La Calunnia" dipinta con usura.

L'Angelico non si fe' con usura, nè Ambrogio de Praedis,

nessuna chiesa di pietra viva firmata : "Adamo me fecit".

Con usura non sorsero

Saint Trophine e Saint Hilaire,

usura arrugginisce il cesello

arrugginisce arte ed artigiano

tarla la tela nel telaio, nessuno

apprende l 'arte d'intessere oro nell'ordito;

l'azzurro s'incancrena con usura; non si ricama

in cremisi, smeraldo non trova il suo Memling

usura soffoca il figlio nel ventre

arresta il giovane amante

cede il letto a vecchi decrepiti,

si frappone tra giovani sposi

CONTRO NATURA

Ad Eleusi han portato puttane

carogne crapulano

ospiti d'usura.


 

  • “L'usuraio distruggerà ogni ordine sociale, ogni decenza, ogni bellezza.” (Ezra Pound
  • Ø  “Ieri sera, in casa R.: scambio di idee prese a prestito tra gente che presta i quattrini al 20%.” (Leo Longanesi)
  • Proverbi italiani sull'usura:

     Chi è tosato da un usuraio, non mette più pelo.

     Chi vuol presto impoverire, chieda prestito all'usuraio.

     Fra un usuraio e un assassino poco ci corre.

     L'usura arricchisce, ma non dura.

     L'usura è il miglior apostolo del diavolo.

     L'usura è la figlia primogenita dell'avarizia.

     L'usura è un assassinio.

     L'usura è vietata da Dio.

     L'usura veglia quando l'uomo dorme.

     L'usuraio arricchisce col sudor dei poveri.

     L'usuraio ha un torchio a sangue.

     L'usuraio ingrassa andando a spasso.

 

 

d) Aforismi sulla Ricchezza

Allen Woody: È bello essere poveri anche perché quando ti avvicini ai settant'anni i tuoi figli non cercano di dichiararti non sano di mente per prendere il controllo delle tue proprietà.

Anonimo: Se credi ai sogni sei un uomo ricco; se credi al mondo sei un uomo ricco di sogni.

Anonimo: Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio; però il ricco d'estate e il povero d'inverno.

Brown Carl William: I ricchi fanno l'egoismo e l'egoismo fa i ricchi, entrambi fanno la stupidità.

Brown Carl William: I ricchi fanno la beneficenza e la beneficenza fa i ricchi.

Brown Carl William: Chi afferma che i ricchi che si dedicano alla politica ruberanno di meno proprio perché già benestanti è come se affermasse che i drogati consumeranno meno stupefacenti, proprio perché già drogati.

Brown Carl William: Chissà se l'economia politica sarà una scienza esatta, si chiedeva un disoccupato squattrinato.

Brown Carl William: I miserabili troveranno il paradiso terrestre nell'Aldilà, i potenti non hanno bisogno di aspettare, l'hanno già trovato.

Brown Carl William: In genere nei periodi di crisi i poveri diventano molto abili in economia, ma i veri economisti rimangono comunque i ricchi.

Brown Carl William: I poveri hanno grandi responsabilità nel costruire le grandi opere e le grandi ricchezze, ma in genere sono i ricchi a fruirne.

Brown Carl William: La ricchezza di una persona non significa sempre la povertà di un'altra, ma il suo sfruttamento si.

Brown Carl William: I poveri dovrebbero imparare quello che da tempo è il motto dei ricchi: "Quel che è mio è mio e quel che è tuo se posso te lo rubo ".

Brown Carl William: I consumatori ricercano la massima soddisfazione, i produttori il massimo profitto e i lavoratori devono lottare contro il massimo sfruttamento.

Bukowski Charles: Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare.

Camus Albert: Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l'eccesso dei beni.

Che Guevara Ernesto: Vale milioni di volte di più la vita di un solo essere umano, che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.

Cicerone: La memoria è tesoro e custode di tutte le cose.

Confucio: È difficile non lagnarsi della povertà, mentre è facile non andare orgogliosi della ricchezza (, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. - postumo).

Confucio: Vivere nella povertà senza nessun risentimento, ecco ciò che è difficile; al confronto, essere ricchi senza arroganza non costa niente (Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. - postumo).

Confucio: Quando arriva la prosperità, non usarla tutta.

Delacroix Eugène: L'avversità restituisce agli uomini tutte le virtù che la prosperità toglie loro.

De Andrè Fabrizio: Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.

de Vigny Alfred: Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria (Diario di un poeta, 1867 - postumo).

de Quevedo Francisco: Il ricco mangia, il povero si nutre.

Epicuro: Né la ricchezza più grande, né l'ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell'animo e di procurare vera gioia.

Flajano Ennio: L'uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto.

Gervaso Roberto: La ricchezza pesa, la povertà schiaccia. (La volpe e l'uva, 1989)

Karr Alphonse: È ricco chi desidera soltanto ciò che gli fa veramente piacere.

Kennedy John Fitzgerald: Se una libera società non può aiutare i molti che sono poveri, non dovrebbe salvare i pochi che sono ricchi.

KeynesJohn Maynard: L'importanza dei soldi deriva essenzialmente dall'essere un legame fra il presente ed il futuro.

Longanesi Leo: La ricchezza è una convinzione; la povertà una certezza. (La sua signora, 1957)

Longanesi Leo: Cercava la rivoluzione e trovò l’agiatezza.

Marziale:  Avrai sempre quelle sole ricchezze che avrai donate.

Marziale: Se non vuoi essere la moglie di tua moglie, non sposare una donna ricca.

Marx Groucho: Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro: ma costano un mucchio di soldi!

Nievo Ippolito: Non desiderando nulla, si possiede tutto.

Platone: La ricchezza è madre del lusso e dell'indolenza, la povertà della grettezza e del vizio, ed entrambe dello scontento.

Pound Ezra: Una piccola quantità di denaro che cambia di mano rapidamente farà il lavoro di una grande quantità che si muove lentamente.

Proverbio Popolare: Anche i fanciulli ben nati debbono essere educati.

Proverbio Popolare: Pazzo è colui che vive povero, per morire ricco.

Proverbio Popolare: Dio dà il cappone al ricco e al povero l'appetito.

Proverbio Spagnolo: L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Sartre Jean Paul: Quando i ricchi si fanno la guerra sono i poveri che muoiono.

Seneca Lucio Anneo: Chi si adatta bene alla povertà è ricco. (Lettere a Lucilio, 62/65)

Seneca Lucio Anneo: È già molto non essere corrotti dal contatto con la ricchezza; è grande chi ci vive in mezzo da povero. (Lettere a Lucilio, 62/65)

Seneca Lucio Anneo: Il sapiente non accetterà entro la soglia di casa sua nessun denaro di provenienza sospetta: non rifiuterà, però, né respingerà le grandi ricchezze dono della fortuna e frutto della virtù.

Schopenhauer Arthur: La ricchezza somiglia all'acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete.

Schopenhauer Arthur: La salute sta tanto al di sopra di tutti i beni esteriori, che in verità un mendico sano è più felice di un re malato.

Socrate: L'esser contenti è una ricchezza naturale, il lusso è una povertà artificiale.

Twain Mark: Ci sono due casi in cui l'uomo non deve speculare in borsa: quando non ha soldi e quando i soldi ce li ha.

Verga Giovanni: Uomo povero ha i giorni lunghi.

Valéry Paul: Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze.

Voltaire: Chi ha paura della povertà non è degno d'avere la ricchezza.

Joyce James: Quattrini e cretini non si fanno compagnia.

Wilde Oscar: Nessun uomo è abbastanza ricco da poter riscattare il proprio passato.

 

e) Aforismi sul bene

 

Anonimo: La pazienza è un bene, non perderla.

Anonimo: Meglio parlare poco e bene, che molto e per niente.

Antistene: Operare bene e sentirsi biasimati dà soddisfazioni da re.

Aristotele: A ragione definirono il bene: ciò a cui ogni cosa tende. 

Bacone: Chi rimanda la carità a dopo la morte è, se ben si riflette, generoso del bene altrui più che del proprio.

Bagehot Walter: È bene non avere vizi e male non avere tentazioni.

Buddha: È necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male.

Buddha: È preferibile non fare un'azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente.

Buffon: Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male.  

Chesterfield Philip Dormer: Tutto ciò che merita di essere fatto, merita di essere fatto bene.

de Rivarol Antoine: Su dieci persone che parlano di noi, nove ne dicono male, e spesso la sola persona che ne dice bene lo dice male

Cioran Emile M.: Il male, al contrario del bene, ha il duplice privilegio di essere affascinante e contagioso.

Confucio: Con la giustizia si contraccambi il male e con il bene si contraccambi il bene.

de Boufflers Stanislas: Ahimè, il bene stesso non sempre è fatto a fin di bene.

de Montesquieu Charles: La libertà, questo bene che fa godere degli altri beni.

Diderot D.: Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene.

Epitteto: Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene.

Faber P.: Un sorriso arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona, non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno. È un bene che non si può comprare, ne prestare, ne rubare, poiché esso ha valore solo dall'istante in cui si dona.

Gervaso R.: Distinguere il bene dal male non è facile poiché i confini tra questo e quello siamo noi a tracciarli.

Gide André: È bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita.

Gragnani Carlo: Il nevrotico crede di poter star bene una volta guarito. In ciò consiste la sua nevrosi.

Isaia: Guai a quanti chiamano bene il male e male il bene: che trasformano le tenebre in luce e la luce in tenebre; che trasformano l'amaro in dolce e il dolce in amaro.

Hamsun Knut: Un caso che finisca bene è Provvidenza, un caso che termini male è destino.

Hemingway E.: È morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l'hai fatto e immorale ciò che invece ti fa sentir male.

Jung Carl Gustav: Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi.

Kerr Jean: Se riesci a mantenere la calma quando intorno a te tutti hanno perso la testa, può darsi che tu non abbia afferrato bene la situazione.

Lenoir Marcel: Passiamo più tempo a parlare male dei nemici che a dir bene degli amici.

Mao Tse-tung: Non è difficile per un uomo fare qualche buona azione; il difficile è agir bene tutta la vita, senza mai far nulla di male

Mann Thomas: L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cos'è mai la nostra giustizia!

Morandotti: L'uomo possiede la capacità di distinguere tra bene e male e la facoltà di non tenerne conto.

Nietzsche Friedrich W: Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male.

Nietzsche Friedrich W.: È un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male,  degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo.

Reiner Rob: Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena.

Renard Jules: Ci sono momenti in cui tutto va bene: non ti spaventare, non dura.

Salomone: Un cuore lieto fa bene al corpo, uno spirito abbattuto inaridisce le ossa.

Sheakespare W.: Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male.

Siegfried André: Volete nuocere a qualcuno? Non ditene male, ditene troppo bene.

Tagore Rabindranath: Chi vuol fare il bene picchia al cancello; chi ama trova aperto il cancello.

Twain Mark: La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

Walton Izaak: Ambasciatore: un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese.

Verga G.: Augura bene al tuo vicino, ché qualche cosa te ne viene.

Wilde Oscar: Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene o scritti male.

Wilde Oscar: Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'è altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli. 

Ultimo numero

Nell'era della globalizzazione
NOVEMBRE 2017

Nell'era della globalizzazione

Tutto diventa globale e il “pensiero unico” occidentale si materializza
come intreccio di poteri e forme di dominio…
Nell’arena globale, le multinazionali ricoprono il vuoto lasciato
dallo Stato-nazione e questo è il più grave danno
per ogni sforzo di democrazia.
Noam Chomsky
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.5