Purché gli interessi siano salvi

22 maggio 2018 - Tonio Dell'Olio

Confesso: personalmente non sono riuscito a fare un'analisi seria e dettagliata del "contratto di governo" che è stato varato dall'alleanza Salvini-Di Maio. Forse mi sono lasciato influenzare dall'accezione di 'contratto' che per me ha significato quasi esclusivamente economico, oppure dall'enorme distanza che segna le mie posizioni su alcune questioni (immigrazione, difesa fai-da-te, fisco e tassazioni etc.). Ma a preoccuparmi oltre misura è quanto viene affermato circa la politica estera e di difesa. Nel primo caso nella redazione originaria si leggeva: "L’impegno è realizzare una politica estera che si basi sulla centralità
dell'interesse nazionale e sul principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Stati". Nella seconda redazione vi è stata una piccola correzione cancellando la frase: "e sul principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Stati". A me francamente preoccupa una politica estera tutta incentrata (centralità) sull'immediato interesse nazionale che immagino prevalentemente economico. Questo comporta che potranno violare i diritti umani in giro per il mondo, farsi guerra e causare morte e distruzione, ma se non toccano i nostri interessi, la cosa non ci riguarda. Ovvero che se una nazione con la quale abbiamo in corso scambi commerciali vantaggiosi si macchia di violazioni di libertà e diritti al suo interno, noi chiudiamo gli occhi. Oppure che se qualcuno tocca il nostro "interesse nazionale" siamo disposti a fargli guerra. Insomma, ancora una volta "pecunia non olet". E qualcuno dirà che è sempre stato così e che i gialloverdi  hanno soltanto la spudoratezza di dirlo ad alta voce ovvero di scriverlo nero su bianco. E qualcun altro penserà che tutta questa sincerità va riconosciuta e premiata. Mah!

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36