La mostra al museo di Mosul

4 marzo 2019 - Tonio Dell'Olio

Scrive in un tweet con foto Roberto Zichittella, giornalista di Rai Radio 3: "La notizia è di qualche giorno fa, ma è giusto recuperarla. Questa è una mostra ospitata nel Museo di Mosul, in Iraq, la città che l’ISIS teneva in pugno distruggendo anche i simboli della cultura. Mi sembra un bellissimo segno di rinascita". È una notizia da inizio settimana che invita a crederci e a sperare. Mi piace pensare che durante l'occupazione della città da parte dell'Isis, qualcuno dei suoi abitanti, anche rischiando la vita, abbia nascosto da qualche parte una testimonianza storica, un'opera d'arte, un segno della bellezza e della memoria in un contesto che sembrava dipingere di morte ogni cosa. Insomma mi piace pensare che anche nelle ore più scure della storia vi sia chi tiene acceso un lumicino, timido e discreto, che lascia intravedere un altro domani per non abbandonare al male l'ultima parola della storia.

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20