Mimose e filo spinato

8 marzo 2019 - Tonio Dell'Olio

Per rispetto alle donne oggi osservo un silenzio carico di dolore e ammirazione, gratitudine e solidarietà. Ma confesso che non ne posso proprio più della retorica che gronda ipocrisia e trasuda incoerenza. Il “genio femminile”, “la creatività inimitabile delle donne”, “la tenerezza tutta femminile” insieme alle pari opportunità solo di facciata e alle quote rosa che obbligano a ciò che sarebbe secondo natura... non ne posso più. Proviamo piuttosto a dare una mano alla capacità “multitasking” di tante donne e a donare tempo ed energia alle stesse occupazioni che sarebbero anche nostre; a fare spazio a loro nelle pubbliche amministrazioni e nei ruoli chiave di aziende e dove si assumono decisioni; equipariamo i salari... E nello stesso tempo sosteniamo, coi fatti e con le scelte, la lotta sofferta di tante donne (sicuramente più degli uomini) negli angoli più disparati del sud del pianeta. Insomma tra le tante immagini augurali mielose che girano in queste ore nel web, ne ho scelta solo una che mi è stata postata da un'amica e che ha bandito il miele: due mazzettini di mimosa appesi precariamente a un filo spinato. E non ha bisogno di commenti.

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20