Il fuoco di Lesbo

10 settembre 2020 - Tonio Dell'Olio

Il fuoco di Lesbo brucia la vita e consuma le speranze di bambini, uomini e donne che non cercano fortuna ma solo occhi che rintraccino la dignità che è in loro. Il fuoco di Lesbo è una lanterna che si alza nella tenebra che ci abita. Buio fitto di umanità che ci rende ciechi di fronte ai nostri simili. Che incendi ogni odio e ogni disprezzo, ogni incomprensibile rifiuto, ogni porta sbattuta in faccia alla vita che chiede vita. La verità è che quelle fiamme non sono tanto lontane da ignorarne il bagliore ma nemmeno troppo vicine da farci paura. Sono sufficienti per lanciare segnali e messaggi nella notte. Non ci resta che imparare a leggere. Ci serve una nuova grammatica che ci insegni a leggere il dolore e a scrivere la solidarietà. E adesso prendi un quaderno bianco e scrivi cento volte fratello e centocinquanta volte sorella.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36