Università di Ferrara

Comunicazione e giornalismo scientifico

Formare specialisti della comunicazione scientifica per i media e per le istituzioni.

A questo settore professionale è orientato il Master universitario biennale in "Comunicazione e giornalismo scientifico" attivato con modalità a distanza dal Carid (Centro di Ateneo per la Ricerca, l'Innovazione Didattica e l'Istruzione a Distanza) dell'Università di Ferrara, per l'anno accademico 2004/2005.
Le nuove tecnologie della comunicazione, le modalità della ricerca scientifica e lo sviluppo del settore tecno-scientifico costituiscono gli aspetti più caratteristici del nostro tempo. Oggi è sempre più sentita l'esigenza di creare e mantenere un canale di comunicazione diretto tra
l'opinione pubblica e ciò che accade nei laboratori di ricerca e nelle istituzioni pubbliche e private (università, ospedali, organismi no profit ecc).
Il Master in "Comunicazione e giornalismo scientifico" propone un percorso formativo al termine del quale lo studente sarà in grado di interpretare messaggi e contenuti specialistici, e produrre un testo comunicativo (scritto, audiovisivo o telematico) fruibili da diversi destinatari, anche non specialisti. Le competenze professionali acquisite sono spendibili sia nel mondo dei media, sia nella comunicazione dell'istituzione scientifica (per cui sono attivati specifici insegnamenti).
Il Master si sviluppa con modalità didattica a distanza via Internet: ciò comporta una comunicazione asincrona, che permette allo studente di accedere alle attività previste dagli insegnamenti nel momento che ritiene più opportuno. Le uniche attività svolte contemporaneamente e in presenza da tutti gli studenti sono i seminari.
Il Master è patrocinato dall'Ordine Regionale dei Giornalisti dell'Emilia Romagna, ma non sostituisce il praticantato e non dà accesso all'albo dei giornalisti pubblicisti.

Note

Per informazioni, gli interessati possono visitare il sito Intenet del C.A.R.I.D. all'indirizzo: http://carid.unife.it rivolgersi alla segreteria didattica: tel. 0532/293439, fax 0532/293412, o scrivere una mail all'indirizzo: giornalismo@carid.unife.it

Ultimo numero

Quando le armi colpiscono le donne
OTTOBRE 2019

Quando le armi colpiscono le donne

In questo numero, il dossier è dedicato
al rapporto tra le mafie e la nonviolenza:
quali possibili risposte nonviolente
al potere criminale mafioso?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Per informazioni, gli interessati possono visitare il sito Intenet del C.A.R.I.D. all'indirizzo: http://carid.unife.it rivolgersi alla segreteria didattica: tel. 0532/293439, fax 0532/293412, o scrivere una mail all'indirizzo: giornalismo@carid.unife.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.27