Febbraio

Febbraio

Dio ci fa sapere che dobbiamo vivere
come uomini che se la cavano senza Dio.


D. Bonhoeffer



11 Articoli
  • La fabbrica dell’illegalità
    EDITORIALE

    La fabbrica dell’illegalità

    Luigi Ciotti
  • Quando Dio mandò Giona a Ninive
    PAROLA A RISCHIO

    Quando Dio mandò Giona a Ninive

    Sconcerto più che sorpresa in questo inatteso compito che il profeta si vede affidare da Dio: predicare ai condannati.
    Tonio Dell’Olio
  • Moralmente malati
    SANITÀ

    Moralmente malati

    La necessaria revisione dello Stato sociale è divenuta il pretesto per il suo smantellamento. A cominciare dal diritto alla salute. E, invece, efficienza e solidarietà possono andare d’accordo. Alcune considerazioni etiche.
    Giannino Piana
  • Poveri di cittadinanza
    ESCLUSIONE

    Poveri di cittadinanza

    Poveri oggi significa una cosa precisa. Senza diritti essenziali. L’area della povertà si allarga. A dismisura. Dentro non finiscono solo quelli che non hanno il lavoro. Ma anche quelli con uno precario. Uno sguardo all’Italia dell’ingiustizia sociale.

    Cristina Tajani
  • TEOCONS

    Dio al governo

    Soldi e vangelo, guerra contro il male e difesa della morale. Una nuova religione avanza. Direttamente nel cuore della politica. Anche qui in Italia. Protagonisti, contraddizioni e vittime di una nuova crociata.
    Giancarlo Zizola
  • Ricchezza senza benessere
    ECONOMIA

    Ricchezza senza benessere

    Lo Tsunami non fermerà la locomotiva asiatica. La crescita continuerà a registrare ritmi elevati. Senza produrre benessere. Come appare l’economia di un mondo che investe sulla ricchezza e non sulle persone. Intervista in esclusiva con il nobel Amartya Sen.
    Vanni Salvemini
  • Un mondo Microsoft free
    SOFTWARE

    Un mondo Microsoft free

    I rivoluzionari mettono Linux al posto di Windows. I riformisti cominciano con il passo più facile. Sostituiscono Internet Explorer con Mozilla Firefox. Le strade convergono verso la vittoria dell’“open source”, il software libero, gratuito e sociale.
    Alessandro Marescotti
  • In memoria di tre p
    CINEMA

    In memoria di tre p

    Un regista che indaga la realtà sociale. E un prete, don Pino Puglisi, ammazzato perché eversivo dell’ordine mafioso. L’ultimo film, coinvolgente e poetico, di Roberto Faenza.
    Antonella Montesi
  • Credere senza nevrosi
    TEOLOGIE

    Credere senza nevrosi

    Si può liberare la fede dalla angoscia. Viverla come l’incontro con la persona. Con le persone. Una fede adulta libera dalla tentazione autoritaria. Intervista a uno dei più noti e temuti teologi del mondo, Eugen Drewermann.
    Francesco Comina, Francesco Marchioro
  • Umanità ingannevole
    LIBRI

    Umanità ingannevole

    Quando è necessario e non si può fare altrimenti, la guerra è giusta. A partire dall’ultimo libro di Walzer, si va allargando, anche tra i democratici, il varco della guerra umanitaria. Fuori dal diritto, eventualmente. L’analisi critica di Danilo Zolo.
    Paola Natalicchio
  • Natura spietata
    ULTIMA TESSERA

    Natura spietata

    Madre generosa ma anche matrigna spietata. Lo Tsunami ci ha ricordato che la terra ha i suoi tempi. Lunghi. Lunghissimi. Che prevalgono sempre su quelli di tutte le specie.
    Leonardo Boff

Ultimo numero

Il peso delle armi
DICEMBRE 2018

Il peso delle armi

Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
Quante sono le armi, leggere o pesanti,
esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
vi sono oggi nel mondo?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

Ultimi Articoli

  • Basta poco

    14 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Quale sicurezza?

    13 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Il peso delle armi
    DICEMBRE 2018

    Il peso delle armi

    Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
    sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
    Quante sono le armi, leggere o pesanti,
    esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
    vi sono oggi nel mondo?
  • La lunga strada
    DIRITTI

    La lunga strada

    Nel settantesimo compleanno della Dichiarazione dei diritti umani, camminiamo verso l’abolizione della pena di morte.
    A che punto siamo?
    10 dicembre 2018 - Nessa Gibbardo (Coordinamento pena di morte Amnesty International Italia)
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.3