Mosaico di pace

Mosaico di pace è la rivista promossa da Pax Christi – movimento cattolico internazionale per la pace.

È pubblicata dal 1990 e nasce da un’ispirazione di don Tonino Bello, durante la sua presidenza della sezione italiana di Pax Christi.
A dirigere la rivista sin dal suo inizio è Alex Zanotelli. Copertina Febbraio 2010
Si è consolidata negli anni come luogo privilegiato per l’approfondimento di temi e aspetti inerenti la pace e la nonviolenza che difficilmente troverebbero spazio sui grandi organi di informazione.
La rivista è uno spazio mensile che interroga e provoca al dialogo e al confronto, strumento di lavoro per comporre, dal di dentro, il mosaico dell’impegno e dell’alternativa nonviolenta, attraverso articoli, rubriche e un dossier mensile monografico di 12 pagine.
Ogni anno vengono stampati 11 numeri. Un paio di volte all’anno, al numero viene allegato un quaderno monografico della serie "I quaderni di Mosaico".
Tra le altre iniziative, Mosaico di pace ha dato vita, insieme a Missione Oggi e Nigrizia, alla Campagna Banche armate che propone a singoli, associazioni, parrocchie, istituti religiosi, di informarsi presso la propria banca circa le forme di investimento dei propri risparmi e di chiedere di non investire nel commercio di armi.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

Ultimi Articoli

  • Pregare

    19 marzo 2020 - Tonio Dell'Olio
  • Il popolo invisibile

    17 marzo 2020 - Alidad Shiri
  • Quale pace?
    PALESTINA

    Quale pace?

    Quale proposta avanza Trump per la risoluzione del conflitto tra Israeale e Palestina? Cosa prevede il suo accordo? Nessun passo indietro, nessun diritto al ritorno.
    Fulvio Scaglione
  • Trattative Ttip
    ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

    Trattative Ttip

    Nel 2020, possiamo ancora ratificare accordi commerciali con paesi che non rispettano l’ambiente, i diritti umani e le libertà fondamentali?
    Monica Di Sisto (Portavoce della Campagna StopTTIP/CETA Italia)
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.34