Dossier

Dossier

Un’Italia a sapor… di nucleare
A cura di Angelo Baracca


Il genere umano potrebbe essere destinato
a scomparire su questo pianeta
in tempi enormemente minori di quelli
delle altre specie, per effetto delle sue capacità superiori,
con cui ha dichiarato guerra alla natura.



Sommario:


    6 Articoli
    • Una minaccia sempre più reale

      Il progetto di ampliamento del nucleare civile è alle porte.
      Urge sapere, conoscere, capire perché parliamo di un vero e proprio pericolo.
      Angelo Baracca
    • Generazione nucleare

      Tutto ciò che c’è da sapere sugli effetti devastanti per l’ambiente e gli alti costi dell’energia nucleare.
      Giorgio Ferrari
    • La posta in gioco

      Il rilancio del nucleare è guerra dichiarata alla natura, alle risorse necessarie per tutti, alla sopravvivenza dello stesso genere umano.
      Angelo Baracca
    • Ci riprovano ancora

      I siti nucleari restano “impossibili”: eppure si ripercorrono le stesse strade di trent’anni fa e si ripropongono le stesse zone di allora, in assenza di una valutazione di impatto ambientale.
      Virginio Bettini
    • Alla ricerca di nuovi reattori

      Nucleare, nuove tecnologie, vecchie problematiche: dalla sicurezza alla non proliferazione.
      Il ventaglio dei problemi irrisolti.
      Leonardo Marotta
    • Sognando la società solare

      Le energie rinnovabili sono un’ottima alternativa: efficace e non inquinante, capace di rispondere alle esigenze e ai consumi del mondo d’oggi. Una strada tutta da esplorare.
      Giorgio Nebbia

    Ultimo numero

    La notte che ha cambiato il mondo
    NOVEMBRE 2019

    La notte che ha cambiato il mondo

    Un dossier dedicato al Muro.
    Quel Muro che ha condizionato la storia.
    La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
    distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
    E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
    Più sicura?
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29