Dossier

Dossier

Viaggio nella memoria
Gli anni di piombo e lo sguardo delle vittime
A cura di Alberto Conci e Natalina Mosna


Osservando quello che è accaduto negli anni Settanta
ci troviamo di fronte a persone che erano convinte
che la violenza fosse uno strumento inevitabile
per affermare qualcosa di ‘più alto’.
Il problema è duplice:
individuare esattamente quale sia questo ideale
e chiedersi se un mezzo come la scelta di uccidere
sia giustificabile per raggiungerlo.
Vittorio Bosio

    5 Articoli
    • Sedie vuote

      Un percorso di lettura degli anni di piombo a partire dalle vittime.
      Alberto Conci, Paolo Grigolli, Natalina Mosna
    • Quegli anni controversi

      Che differenza c’è tra la ricostruzione di eventi e la memoria storica?
      A colloquio con Benedetta Tabagi, figlia di Walter, vittima del terrorismo degli anni Ottanta.
      Andrea Conci
    • Il profumo della libertà

      La voce di una vita per la giustizia, per la democrazia, per la vita della Costituzione: un magistrato che ha lottato contro il terrorismo così come contro le mafie.
      Giancarlo Caselli
    • Con lo sguardo basso

      Quando le vittime hanno la forza di entrare in carcere, la pena acquista improvvisamente senso.
      Ornella Favero
    • Saldare il cielo con la terra

      Troppi battesimi di sangue hanno bagnato la storia. La violenza non fa altro che distruggere ciò che sostiene di difendere: la dignità, la vita, la libertà degli esseri umani.
      Annachiara Valle
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • I desaparecidos del Sahara
      ULTIMA TESSERA

      I desaparecidos del Sahara

      Ci preoccupano solo i numeri di coloro che sbarcano in Italia.
      Ma cosa accade oltremare?
      I migranti sono volti, persone, con storie laceranti che lasciano intravedere le gravi violazioni di diritti umani. In Libia, per esempio.
      Nello Scavo (Giornalista di Avvenire, reporter internazionale – www.nelloscavo.com/)
    • Prima che gridino le pietre
      PRIMO PIANO LIBRI

      Prima che gridino le pietre

      Dal colonalismo allo sfruttamento, arginiamo la violenza, apriamo i porti, lasciamo spazio alla compassione. L’ultimo libro di Alex Zanotelli e l’appello alla nostra umanità.
      Adriana Baldini
    • Difesa illegittima
      POLITICA

      Difesa illegittima

      La recente legge sulla legittima difesa alimenta le paure, l’insicurezza e accresce un clima di violenza. Dove ci porterà tutto questo difenderci ad ogni costo?
      Renato Sacco (Coordinatore nazionale Pax Christi Italia )
    • Dalla logica del bisogno al desiderio
      MAGGIO 2019

      Dalla logica del bisogno al desiderio

      A cura di Ilaria Napolitano e Patrizia Morgante (Donnemujereswomen)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20