Giugno

Giugno

È possibile cambiare il mondo


col gesto semplice dei disarmati?
È davvero possibile che,
quando le istituzioni non si muovono,
il popolo si possa organizzare per conto suo
e collocare spine nel fianco
a chi gestisce il potere?
... Per ora mi lascio cullare
da un’incontenibile speranza:
le cose cambieranno,
se i poveri lo vogliono.
don Tonino Bello
(Diario della marcia di Sarajevo, dicembre 1992)
  • DossierDossier
    Mediterraneo: democrazia 2.0
13 Articoli
  • EDITORIALE

    Ripartire dalle città

    La redazione
  • PAROLA A RISCHIO

    La Chiesa di fronte all'ingiustizia

    La pace che cerchiamo da credenti ha una forte dimensione sociale e politica.
    Ecco perché tutti dovremmo avere a cuore le esigenze della vita comune.
    Roberto Mancini
  • ARMI

    La regina delle banche armate

    In testa alla classifica degli istituti di credito che appoggiano l’import-export di armi
    vi è il colosso francese Bnp Paribas. Le proteste della campagna contro le banche armate.
    Roberto Cuda
  • POLITICA

    Una nuova resistenza

    Nell’unità sui valori e sui principi costituzionali si può trovare la forza per una nuova resistenza. Si può uscire dal tunnel dell’indifferenza e dell’apatia.
    Si può ripartire insieme per una nuova liberazione.
    Bartolomeo Sorge
  • DIRITTI UMANI

    Tra eccidi e traffici

    Guatemala: continua la persecuzione dei difensori dei diritti umani.
    Cristiano Morsolin
  • NONVIOLENZA

    Lungo la valle del Belice

    A piedi, sulle orme di Danilo Dolci, per costruire un mondo nuovo: racconti di una marcia, semi di una politica dal basso, giovani sognatori nonviolenti.
    Marta Ragusa
  • POTERE DEI SEGNI

    Il dono dell'amore

    La Chiesa di oggi è ancora la Chiesa dei martiri: “se il chicco di grano non si macera nella terra non produce frutto”.
    Raffaele Nogaro
  • CHIAVE D'ACCESSO

    Per una democrazia più esigente

    Un nuovo progetto di nome Echo Living Democracy.
    Alessandro Marescotti
  • PAX CHRISTI

    Indigniamoci!

    Capaci di sognare, di indignarsi. Di costruire con fantasia e fermezza un futuro diverso. Ecco i veri protagonisti del nostro tempo: i giovani.
    Cristina Calabrese
  • PAX CHRISTI

    Acqua zampillante

    Dall’assemblea nazionale di Lamezia Terme, un appello unanime contro l’eresia della guerra.
    Don Nandino Capovilla
  • TESTIMONI

    Tu non uccidere

    Mazzolari, un uomo libero del Novecento.
    Il suo ritratto nell’opera di Anselmo Palini.
    Sergio Paronetto
  • STILI DI VITA

    Cambio e scambio

    Le banche del tempo italiane: un’esperienza diffusa e innovativa nella direzione di una condivisione, di orizzonti ideali e di risorse.
    Grazia Pratella
  • ULTIMA TESSERA

    La violenza è contraria al volere di Dio

    Note sulla dichiarazione finale della Convocazione Ecumenica Internazionale di Kingston (17-25 maggio 2011).
    Maurizio Burcini

Ultimo numero

Il peso delle armi
DICEMBRE 2018

Il peso delle armi

Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
Quante sono le armi, leggere o pesanti,
esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
vi sono oggi nel mondo?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

Ultimi Articoli

  • Basta poco

    14 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Quale sicurezza?

    13 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Il peso delle armi
    DICEMBRE 2018

    Il peso delle armi

    Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
    sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
    Quante sono le armi, leggere o pesanti,
    esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
    vi sono oggi nel mondo?
  • La lunga strada
    DIRITTI

    La lunga strada

    Nel settantesimo compleanno della Dichiarazione dei diritti umani, camminiamo verso l’abolizione della pena di morte.
    A che punto siamo?
    10 dicembre 2018 - Nessa Gibbardo (Coordinamento pena di morte Amnesty International Italia)
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.3