Dossier

Dossier

Tra le braccia della madre terra
Debito ambientale e futuro dell’umanità
A cura di Francesco Martone


Un dossier sull’ecologia,
per parlare di beni comuni,
giustizia climatica,
restituzione del debito ecologico,
sullo sfondo di una crisi
che può paradossalmente
aprire la strada a un futuro migliore,
costruito dal basso,
con pratiche e proposte
fondate sull’equità,
sul diritto inviolabile dei popoli
e della natura.
    6 Articoli
    • Il futuro del pianeta

      Alla vigilia dell’appuntamento di Rio+20 sulle politiche ambientali, parliamo di economia verde, responsabilità dei grandi, alternative possibili.
      E movimenti globali che, dal basso, chiedono maggior attenzione per l’ambiente.
      Francesco Martone
    • Per amore della Pachamama

      A colloquio con Alberto Acosta, per parlare di debito ecologico, delle sue concrete ricadute sulle politiche locali ambientali, di una possibile restituzione.
      In attesa del Vertice Rio+20.
      Intervista a cura di Francesco Martone
    • Ecologia profonda

      Debito ecologico e Campagna Nord-Sud: da Alex Langer in poi.
      Giuseppina Ciuffreda
    • Cambiare il sistema

      Estinguere il debito ecologico e climatico: radicalità e utopia?
      Fabrina Furtado
    • Sulla strada per Rio

      L’esperienza della rete Jubilee South. Quali alternative sono possibili nei confronti
      del processo di mercantilizzazione della vita e della natura?
      Rete Giubileo Sud
    • Il doppio binario

      Due standard e due misure, a seconda dei Paesi in cui partono progetti in materia ambientale. Il caso della tedesca Thyssen-Krupp.
      Sandra Quintela

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Disuguaglianze

      20 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31