Dossier

Dossier

Come uscire dalla notte ecumenica?

A cura di Mauro Castagnaro e Rosa Siciliano

Il dialogo non è un mero strumento dialettico
o un semplice confronto di posizioni predefinite,
ma l’inizio di un percorso
che si inoltra nella ricerca
di nuovi aspetti della verità,
di nuove risonanze della Parola.
È un’avventura spirituale in cui
si accetta di poter essere trasformati,
in cui l’incontro con l’altro
può divenire fonte di sorpresa
e rivelazione



    6 Articoli
    • L'avventura del dialogo

      Come far rinascere una feconda primavera ecumenica?
      Ogni volta che i cristiani si incontrano in spirito fraterno è già un annuncio di unità.
      Mario Gnocchi
    • Pluralisti e dialogici

      Dal sogno ecumenico del Concilio Vaticano II alle fatiche d’unità degli anni Ottanta. Quale forma potrà assumere il dialogo ecumenico, nei prossimi decenni?
      Fulvio Ferrario
    • Comunione e pluralismo possibili

      Quali sono, oggi, le divergenze etiche tra le Chiese?
      Quali le prospettive possibili per un loro superamento e per una ripresa feconda del dialogo ecumenico?
      Placido Sgroi
    • Ecumenismo del Vangelo

      Oggi occorre irrobustire e allargare la via del dialogo dell’amore e dell’ecumenismo spirituale, con lo scopo comune di raggiungere l’unità nella diversità.
      Mons. Gino Battaglia
    • Il primato petrino

      Al centro del dialogo tra cattolici e ortodossi vi è la questione irrisolta del primato petrino.
      Come risolvere le divergenze?
      Dionisios Papavasileiou
    • Ministeri e sacerdozio

      L’ordinazione delle donne: un ostacolo nel cammino ecumenico?
      Serena Noceti

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    • Occhi di donna
      CONVERSIONE ECOLOGICA

      Occhi di donna

      Laudato Si’ al femminile. Servono nuovi sguardi, cammini creativi per uno sviluppo integrale, che includa armoniosamente ogni persona.
      Paola Cavallari (Osservatorio interreligioso sulle violenze sulle donne - https://www.oivd.it)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31