Dossier

Dossier

L’Italia, le spese militari, le armi
Dal welfare al warfare
A cura di Francesco Martone


Mentre il SIPRI presenta
il suo ultimo rapporto
sulle spese militari
e a New York
i rappresentanti dei governi
si riuniscono per negoziare
il trattato ONU
sul commercio di armi,
proponiamo di ricostruire
un percorso collettivo di disarmo.
A partire dalla lettura e analisi
di quanto oggi si investe in armamenti.
E di cosa si propone
in ambito di difesa e sicurezza.
    5 Articoli
    • Quale difesa?

      Lo strumento militare tra costi, ridefinizioni e prospettive. Un dossier al crocevia tra interessi delle industrie armiere, scelte politiche in materia di difesa e possibilità di riconversione. Di un modello di sviluppo innanzitutto.
      Francesco Martone
    • Svuotare gli arsenali

      Crisi economica, spesa pubblica e militare.
      Giulio Marcon
    • Modelli di difesa

      Disegno di legge-delega di Di Paola: colpo mortale alla Costituzione e al portafogli degli italiani.
      Massimo Paolicelli
    • Tra armi e lavoro

      Ha qualche fondamento il binomio armi-occupazione? I dati lo smentiscono.
      E si può, invece, riprendere a parlare di riconversione. Anche dell’industria bellica.
      Gianni Alioti
    • Il passo indietro di Morellato

      Un’altra economia è possibile. Ce lo dice un’azienda italiana che ha deciso di non contribuire al rafforzamento di tecnologie militari.
      Alberto Zoratti

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    • Occhi di donna
      CONVERSIONE ECOLOGICA

      Occhi di donna

      Laudato Si’ al femminile. Servono nuovi sguardi, cammini creativi per uno sviluppo integrale, che includa armoniosamente ogni persona.
      Paola Cavallari (Osservatorio interreligioso sulle violenze sulle donne - https://www.oivd.it)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31