Dossier

Dossier

Il nostro diritto all’Europa
Verso le elezioni europee:
le urgenze, le priorità,
i diritti, le riforme necessarie.
A cura di Tonio Dell’Olio


Le elezioni europee del maggio 2014
rifletteranno sul profondo disagio sociale
in cui versano oggi gran parte
degli Stati europei
e le loro popolazioni.
L’insostenibilità dell’Europa della finanza
e dei mercati diverrà evidente
anche ai tecnocrati dell’austerity:
è importante tenere aperto lo spazio
di un’altra Europa,
quella democratica e partecipata.
Quella dei diritti e del lavoro.
Appello comune per un’altra
politica economica per l’Europa



    5 Articoli
    • Più Europa per tutti

      Apriamo un dibattito sul sogno europeo, per garantire ai cittadini più diritti, più libertà, più lavoro.
      Le difficoltà, gli ostacoli, e i passi da compiere. A colloquio con Virgilio Dastoli.
      Intervista a cura di Rosa Siciliano
    • L'Europa economica

      Dal sogno di un’unione monetaria che potesse implicare libertà di movimento e diritti per tutti, alla realtà
      di oggi in cui la finanza e i mercati minano la vita dignitosa di tanti. Come chiedere all’Europa di ripensare
      criticamente il proprio percorso d’integrazione?
      Mario Pianta
    • Giano bifronte

      L’Unione Europea tra diritti e profitti.
      Accordi commerciali, paradisi fiscali, evasione e vincoli da rispettare.
      Come rimettere ordine in questa nostra Europa per far sì che i diritti siano garantiti a tutti?
      Vittorio Agnoletto
    • Per cambiare gioco

      Il braccio di ferro tra good governance e democrazia da un lato e interessi economici dall’altro.
      Quali sono state le maggiori contraddizioni delle politiche europee?
      Luisa Morgantini
    • Un gigante dai piedi di argilla

      Quale politica della difesa europea?
      Come garantire sicurezza a popolazioni e territori in una prospettiva non aggressiva?
      Maurizio Simoncelli

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Disuguaglianze

      20 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31