Dossier

Dossier

La vita prima del debito
Riflessioni bibliche e prassi operative sulla crisi perversa dei debiti all’epoca di Francesco.
A cura di Antonio De Lellis


Cosa è il debito pubblico
di uno Stato?
Perché rappresenta
un impoverimento della comunità?
Quali sono le conseguenze sociali
sulla vita di tutti i cittadini
di uno Stato?
Quando l’economia
inverte i fattori
di possibile ricchezza.
Impoverendo la gente
e arricchendo le banche
e altri istituti finanziari.


    5 Articoli
    • Verso un Giubileo del debito

      Perché un dossier sul debito?
      Perché governa le nostre vite, determina le politiche, incide sul ben-essere della popolazione.
      Capiamo di cosa si tratta e come imparare a resistere.
      Antonio De Lellis
    • L'anno di grazia

      Il giubileo nella Bibbia è riferito all’anno in cui i debiti venivano condonati e gli schiavi liberati.
      Una proposta di lettura biblica per ritrovare, nelle nostre comunità, uno spirito vero di condivisione, di uguaglianza e di solidarietà.
      Michele Tartaglia
    • Effetti nefasti

      Il debito pubblico, nella sua forma peggiore, impoverisce tutti. Rallenta lo sviluppo. Riduce il Pil. Perché? Quali sono i suoi effetti negativi per la vita della comunità?
      Francesco Gesualdi
    • Cecità o schizofrenia?

      Ruolo e funzione di Banca Mondiale e Fondo Monetario Internazionale nelle politiche di indebitamento
      su cui si regge buona parte dell’economia mondiale.
      Olivier Bonfond
    • L'impero del dollaro

      Cosa accadrebbe nel mondo se il dollaro americano perdesse il suo potere e il suo impero crollasse? Proviamo a immaginare un nuovo scenario economico… E proviamo a capire perché il debito
      è controllo politico e potere.
      Wim Dierckxsens

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    • Occhi di donna
      CONVERSIONE ECOLOGICA

      Occhi di donna

      Laudato Si’ al femminile. Servono nuovi sguardi, cammini creativi per uno sviluppo integrale, che includa armoniosamente ogni persona.
      Paola Cavallari (Osservatorio interreligioso sulle violenze sulle donne - https://www.oivd.it)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31