Febbraio

Febbraio

Itaq, ieri e oggi


Quando c'è un'ingiusta aggressione
è lecito fermare l'aggressore ingiusto.
Fermare solo, però:
non dico bombardare,
fare guerra.
Papa Francesco


14 Articoli
  • EDITORIALE

    Liberté, egalité, fraternité

    La redazione
  • PAROLA A RISCHIO

    Detentori del potere

    Il potere: da Dio a chi lo esercita.
    Rocco D'Ambrosio
  • AMBIENTE

    Dal clima in poi

    Niente di niente, per ora: il vertice di Lima sul clima non ha raggiunto alcun risultato significativo. E, mentre si rinvia a Parigi per discutere dell’emissione dei gas serra, si firma un accordo Usa-Cina che, in un certo senso, detta alcune condizioni di mercato.
    Francesco Martone
  • Bilancio di una guerra
    AFGHANISTAN

    Bilancio di una guerra

    Chiusa la missione Isaf/Nato in Afghanistan, è tempo di valutazioni: quali risultati sono stati raggiunti? In che stato lasciamo il Paese? Con quali costi?
    Emanuele Giordana
  • E ora parrocchie disarmate
    SPECIALE BANCHE ARMATE

    E ora parrocchie disarmate

    La Campagna di pressione alle banche armate, dopo l’appello di gennaio, si rivolge alle comunità cattoliche. L’attenzione all’etica e al tema dell’export di armi sia, a partire da questa quaresima, priorità anche per le comunità parrocchiali e le diocesi.
    Campagna di pressione alle banche armate
  • Una ragazza di nome Hélène
    BELLEZZA E SOCIETÀ

    Una ragazza di nome Hélène

    Hélène Berr: una giovane parigina nell’Europa nazista.
    La bellezza delle idee, del coraggio, dell’integrità.
    E la resistenza si fa parola.
    Giovanni Gasparini
  • DIRITTI UMANI

    Le stanze delle torture

    In Uzbekistan la pena di morte è stata abolita nel 2008 ma la tortura, nelle sue forme più crudeli e disumane, è praticata con regolarità. Ecco una Campagna che chiede l’abolizione della tortura. Ovunque.
    Laura Renzi
  • POTERE DEI SEGNI

    Il braciere è ancora acceso

    Davanti alle piazze di Parigi, che urlano lo sdegno e la paura per gli atti
    di terrore, diventa fondamentale rilanciare il discorso sulla “convivialità
    delle differenze” che diventa un discorso di vita o di morte.
    Francesco Comina
  • CHIAVE D'ACCESSO

    Rivoluzioni partigiane

    Greta, Vanessa e quelli che hanno sostenuto la rivolta siriana.
    Alessandro Marescotti
  • PAX CHRISTI

    Una nuova difesa possibile

    Dalla difesa armata alla difesa nonviolenta.
    Cosa è e come ci si può educare.
    Antonino Lombardi
  • TESTIMONI

    Sulle orme di Agostino

    Il nostro cuore è inquieto finché non riposa in Te: tra inquietudine e ricerca.
    Tra spiritualità e dialogo. Un santo che parla al giorno d’oggi.
    Enrico Impalà
  • COOPERAZIONE

    La riconciliazione mancata

    L’Uganda, le risorse contese, i conflitti armati, la povertà.
    E il microcredito. Intervista a suor Dorina Tadiello.
    Intervista di Giulia Ceccutti
  • PRIMO PIANO LIBRI

    Le radici della nonviolenza

    Aldo Capitini in una biografia ragionata a cura di Fabrizio Truini. Una vita per la nonviolenza attiva. Un’eredità difficile e avvincente.
    Alex Zanotelli
  • ULTIMA TESSERA

    Palestina libera

    L’Italia è pronta a riconoscere lo Stato di Palestina? La discussione in Parlamento, i voti, i pareri. E gli auspici di chi è accanto al popolo palestinese nel desiderio di veder libera e autonoma una terra e il popolo che vi abita.
    Marco Besana e Ilaria Brusadelli

Ultimo numero

La notte che ha cambiato il mondo
NOVEMBRE 2019

La notte che ha cambiato il mondo

Un dossier dedicato al Muro.
Quel Muro che ha condizionato la storia.
La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
Più sicura?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

Ultimi Articoli

Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29