Ultimo numero

Nessuno è straniero
FEBBRAIO 2018

Nessuno è straniero

La politica deve ritrovare il suo spazio.
Nell’antica “agorà”, luogo privato e pubblico al tempo stesso, l’uomo occidentale potrà tornare a interrogarsi e le sofferenze private potranno essere finalmente pensate e vissute come problemi condivisi, comuni e politici.
Zygmund Bauman
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

Ultimi Articoli

Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.6