Dossier

Dossier

I nuovi passi dell’Europa
Atti del Convegno del Centro Studi
Economico-Sociali per la Pace di Pax Christi
(Casa per la Pace, Tavarnuzze, 1-2 luglio 2016)
A cura di Siriana Farri, segretaria del Centro Studi


“Che cosa ti è successo,
Europa umanistica,
paladina dei diritti dell’uomo,
della democrazia e della libertà?”.
La domanda di papa Francesco
anima un confronto quanto mai attuale
in un seminario promosso dal Centro Studi
Economico-Sociali per la Pace
di Pax Christi.
Sul tavolo i drammi del nostro tempo,
le guerre, l’esportazione di armi,
le migrazioni forzate. E l’incapacità dell’Europa di dare corpo ai sogni dei suoi fondatori. Quali politiche sono possibili per ricreare un’Europa unita e sovrana, giovane e feconda?


    6 Articoli
    • L’Europa per la pace

      La nostra casa comune, i dramma dei migranti, il referendum in Gran Bretagna e le prospettive future. Dove va l’Europa?
      Franco Dinelli
    • Nuovi semi di fraternità

      L’Europa di fronte alle grandi e difficili sfide del nostro tempo e alla necessità di ricostruire un tessuto sociale e umano più fraterno e solidale.
      Mons. Luigi Bettazzi
    • Un’Europa civile e sicura

      Misericordia vuol dire disarmo. Con l’obiettivo di ricostruire l’Europa unita e disarmata, l’invito è di ripartire, insieme, sulle strade della giustizia indicate da Francesco.
      Sergio Paronetto
    • Terra di approdi

      Flussi migratori in Europa: cause e prospettive.
      Confini, frontiere, migrazioni, rotte e politiche migratorie.
      Paolo Beccegato
    • Armati sino ai denti

      Scenari geopolitici e commercio di armi: tra guerre, conflitti di diversa intensità e iniqua distribuzione delle risorse, viviamo in un’era del caos.
      Cosa accade?
      Maurizio Simoncelli
    • Europa, missione incompiuta!

      Le contraddizioni dell’Europa, i passi, le paure, le fatiche.
      E davanti a tutto, il grande sogno di un’unione che non può venire meno.
      Romano Prodi

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Disuguaglianze

      20 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31