Dossier

Dossier

Servono ancora le Nazioni Unite?
A cura di Nicoletta Dentico


Spesso sentiamo dire che le Nazioni Unite
hanno avuto successo in un ambito
o fallito in un altro.
Che cosa vuol dire?
Ci riferiamo agli obiettivi della Carta?
Ma questi sono espressione di ideali
universalmente condivisi,
che non possono venire meno
anche se siamo noi, purtroppo,
a venire loro meno.
Oppure ci riferiamo alle istituzioni delle Nazioni Unite?
Esse sono i nostri strumenti.
Le abbiamo disegnate noi. Noi le usiamo.
È nostra responsabilità porre rimedio
alle criticità che riscontriamo.
È nostra responsabilità correggere ogni errore nell'uso che facciamo di esse.
Dag Hammarskjöld
New York, Maggio 1956



    6 Articoli
    • Un governo globale

      Un dossier con focus sulle Nazioni Unite.
      Una controversa ma necessaria forma di democrazia e controllo globale.
      Tra riforme, indottrinamenti di diritti e prospettive future.
      Nicoletta Dentico
    • Tempo di bassa marea

      I settant’anni delle Nazioni Unite: dall’entusiasmo della loro nascita alle nuove sfide. E alle guerre.
      James Paul
    • La riforma necessaria

      Un gigante buono contro i nuovi tiranni.
      Ecco cosa sono state le Nazioni Unite, per tanti.
      E per diversi motivi. Ora, però, è tempo di riforme.
      Nicoletta Dentico
    • Utopia in declino?

      I Caschi Blu: da una funzione limitata di deterrenza simbolica, incaricata principalmente di monitorare un cessate il fuoco, a un ruolo attivo che implica la risoluzione ad ampio raggio dei combattimenti e l’imposizione della pace.
      Nicoletta Dentico
    • Governance globale

      Nuove forme di multilateralismo
      e mutazione della governance globale.
      Barbara Adams
    • Health security

      Rischi istituzionali per l’Organizzazione Mondiale
      della Sanità.
      Nicoletta Dentico

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    • Occhi di donna
      CONVERSIONE ECOLOGICA

      Occhi di donna

      Laudato Si’ al femminile. Servono nuovi sguardi, cammini creativi per uno sviluppo integrale, che includa armoniosamente ogni persona.
      Paola Cavallari (Osservatorio interreligioso sulle violenze sulle donne - https://www.oivd.it)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31