Dossier

Dossier

Corpo a corpo
A cura di Anna Scalori e Rosa Siciliano
Cosa è il corpo e in che modo
è condizionato dal tempo
e dalla cultura di un luogo?
È sempre riconciliato?
In queste pagine offriamo
alcuni sguardi possibili
su quanto più ci rappresenta all’esterno:
il corpo e le sue espressioni, i simboli
e i linguaggi che ci pongono in relazione.
Ma anche i limiti.
Perché è tempo di “recuperare il corpo
non come sommatore di organi
come vuole la scienza ma…
come ce lo descrive il mondo della vita”
(U. Galimberti)


    6 Articoli
    • Il corpo e il mondo

      Il corpo e il mondo

      Il corpo è ciò che ci fornisce i confini, ci definisce, ci costringe. Il perché di un dossier su un tema affascinante quanto complesso come il corpo.
      Anna Scalori
    • Corpi allo specchio

      Viaggio nella filosofia attraverso corpi viventi e in relazione tra loro. Nel tempo di corpi
      che “valgono” e corpi che non valgono nulla, ripartiamo dall'etica del volto.
      Alberto Conci
    • Automi

      L’agire meccanico e ripetitivo, l’impossibilità di prendersi cura di sé, lo sfruttamento riducono gli esseri umani ai loro corpi biologici. E nulla più.
      Sarantis Thanopulos
    • L'adamo e la terra

      Una lettura del rapporto tra noi e il corpo nella Parola.
      Adamo è collocato nell’Eden per prendersene cura e l’essere umano è parte della creazione. Ma che posto occupa la libertà interiore?
      Odile van Deth
    • Reclusi e ristretti

      Corpi detenuti. La pena carceraria è un allontanamento del corpo del condannato dal corpo sociale. Cosa accade e come si vive, in queste condizioni, la propria corporeità?
      Claudio Paterniti Martello
    • Creature

      Da san Francesco ci giunge l’invito a uno sguardo nuovo sul creato e su ciò che lo abita. Corpi in un corpo più grande che non possiamo assoggettare alla nostra sete di dominio.
      Chiara Ludovica

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Disuguaglianze

      20 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31