Dossier

Dossier

Nuove strade di fratellanza
Il documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune.
A cura di Tonio Dell'Olio


Il Documento firmato
da papa Francesco e
dal Grande Imam Aham Al-Tayyeb
ad Abu Dhabi il 4 febbraio 2019
è di portata storica,
carico di significati e di attese.
È un importante passo in avanti
nell’incontro e nel dialogo
tra le religioni ma anche
in termini di cittadinanza
e di dignità umana.
Quali sono le novità
più rilevanti del Documento?
Come le vivono le rispettive
comunità cristiane e islamiche?


    6 Articoli
    • Un passo significativo

      Quando le parole diventano ponte di fratellanza e di incontro con l’altro.
      Dal Documento di Abu Dhabi nascono nuove prassi di condivisione e servizio.
      Perché sia pace per tutti.
      Tonio Dell'Olio
    • La genesi di un dialogo

      Paola Pizzo
    • L'abbraccio

      Due mondi che si stringono in nome di uno stesso Dio:
      i valori condivisi tra cristiani e musulmani.
      Adnane Mokrani
    • Storia di un'amicizia

      Il Documento sulla fratellanza apre le braccia del mondo alla possibilità di stringere relazioni con tutti, di dialogare e di riconoscersi tutti uguali figli di uno stesso Dio creatore.
      Cittadinanza, laicità, valori etici e fedi commentati da padre Ignazio De Francesco.
      Intervista a cura della redazione
    • Narrazione condivisa

      Il valore innovativo del Documento e le sue novità.
      Come ci interpella e quali passi possiamo compiere?
      Giacomo Costa
    • Voci di donne

      La dignità della donna e i suoi diritti proclamati ad alta voce.
      Quali strade percorrere per una uguaglianza di genere in ogni parte del mondo?
      Nadja Kebour e Shahrzad Houshmand Zadeh

    Ultimo numero

    Mediterraneo arca di pace?
    GENNAIO 2020

    Mediterraneo arca di pace?

    Un numero speciale, monografico,
    in occasione dell'incontro su
    "Mediterraneo, frontiera di pace",
    organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
    e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
    per la Giornata mondiale della Pace,
    "La pace come cammino di speranza:
    dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Quando si erode una comunità

      17 gennaio 2020 - Tonio Dell'Olio
    • Pace nel Mediterraneo
      PUGLIA, ARCA DI PACE

      Pace nel Mediterraneo

      L’arco dei forti si è spezzato? Dal documento dei vescovi della metropolia di Bari del 1988 a noi.
      In attesa dell’incontro tra papa Francesco e i vescovi del Mediterraneo, ricordiamo la forte denuncia di allora per confermare scelte di disarmo e di nonviolenza oggi.
      Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente di Pax Christi Italia, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti )
    • Il paese dei curdi
      SOLUZIONE NONVIOLENTA DEI CONFLITTI

      Il paese dei curdi

      Chi sono? Quali origini hanno le richieste di autonomia curda?
      Quali violazioni dei diritti sono state compiute?
      Laura Filios (Osservatorio Diritti (www.osservatoriodiritti.it))
    • Occhi di donna
      CONVERSIONE ECOLOGICA

      Occhi di donna

      Laudato Si’ al femminile. Servono nuovi sguardi, cammini creativi per uno sviluppo integrale, che includa armoniosamente ogni persona.
      Paola Cavallari (Osservatorio interreligioso sulle violenze sulle donne - https://www.oivd.it)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31