Dossier

Dossier

C’era una volta l’acqua
Cani di guerra. Soldati di ventura. Animali da sangue. In una parola: mercenari.
A cura di Tiziana Longhitano


Nella primavera del 2007 a New York il sindaco aveva dato il via a una campagna pubblicitaria a favore dell’acqua del rubinetto contro quella venduta in bottiglia. È un problema smaltire tonnellate di plastica abbandonate in una grande città.
La campagna contro la plastica ha attraversato gli Stati Uniti dall’est all’ovest e sta interessando anche alcune città italiane. Lo scorso anno, nello stesso periodo, mi trovavo lì e sono stata invitata a visitare una mostra. Water: H2O= Life all’American Museum of Natural History, mi ha incantato, per delle ore ho seguito il percorso interattivo, i video e gli ecosistemi.
Così quando “Mosaico di pace” mi ha chiesto di preparare un dossier sull’acqua non ho fatto fatica a dire di sì. Molte vicende di popoli e culture si sono raccolte nella mente. Lo scopo di questo dossier è creare un’attenzione verso la vita che, senza acqua, sarebbe impossibile.
Da quando è scoppiato il boom delle privatizzazioni sono nati alcuni movimenti sull’acqua. Non si ritiene possibile che un bene comune come quello dell’acqua naturale venga sfruttato per scopo privato e non sia utilizzato per il benessere della comunità umana.
Che l’acqua sia essenziale alla vita di ogni popolo e di ogni cultura non occorre molta fantasia per raccontarlo! Eppure con quanta creatività i popoli e le culture hanno detto, scritto, dipinto e raccontato dell’acqua.
È anche vero che, a causa dell’acqua, si scatenano guerre proprio perché in alcune zone del mondo scarseggia e diventa una questione di vita o di morte possederne la gestione, controllarla o avere la fortuna di utilizzarla.
Ci auguriamo che queste pagine siano come un sorso d’acqua fresca, una sorgente zampillante per ristorare il nostro fisico e il nostro spirito e ci costringano a prendere posizione a favore della vita dell’universo.


Sommario:


    4 Articoli
    • Il filo conduttore

      L’acqua nella vita dei popoli, nelle leggende popolari e nella Bibbia.
      Aspetti antropologici, etici e politici.
      Tiziana Longhitano
    • Diritto all’acqua

      Il movimento in difesa dell’acqua come bene pubblico: come nasce?
      Cosa si prefigge? A che punto è?
      Ne parliamo con il segretario generale del Comitato italiano del Contratto dell’Acqua.
      Rosario Lembo
    • Le guerre all’acqua

      Dall’oro nero all’oro blu: una delle più preziose risorse naturali ambita meta di business e commercio, causa di conflitti, iniquità, morte e distruzione.
      Davide Pelanda
    • Il pianeta azzurro

      Una mostra tutta dedicata all’acqua, a cura del Museo Americano di Storia Naturale: un esempio per tutti di come si possa educare al rispetto dei beni pubblici e a uno stile sobrio.
      Sara Manzoni

    Ultimo numero

    Il peso delle armi
    DICEMBRE 2018

    Il peso delle armi

    Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
    sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
    Quante sono le armi, leggere o pesanti,
    esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
    vi sono oggi nel mondo?
    Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

    Ultimi Articoli

    • Basta poco

      14 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
    • Quale sicurezza?

      13 dicembre 2018 - Tonio Dell'Olio
    • Il peso delle armi
      DICEMBRE 2018

      Il peso delle armi

      Un dossier di presentazione del sesto Rapporto
      sui conflitti dimenticati a cura di Caritas italiana.
      Quante sono le armi, leggere o pesanti,
      esportate in paesi in guerra e quanti conflitti
      vi sono oggi nel mondo?
    • La lunga strada
      DIRITTI

      La lunga strada

      Nel settantesimo compleanno della Dichiarazione dei diritti umani, camminiamo verso l’abolizione della pena di morte.
      A che punto siamo?
      10 dicembre 2018 - Nessa Gibbardo (Coordinamento pena di morte Amnesty International Italia)
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.3